Home Iliad iliad, 3 anni dopo: come va? Ne vale la pena? – La...

iliad, 3 anni dopo: come va? Ne vale la pena? – La nostra ri-prova!

Sono passati oltre 3 anni dal lancio di iliad in Italia: come sono cambiate le cose? Pregi e difetti ad oggi del gestore – la nostra prova 2021/2022

Questo articolo parla di iliad, ma inizia con Vodafone, perchè chi vi scrive è da sempre un appassionato di telefonia e telecomunicazioni oltre che uno storico e fedele cliente Vodafone. Il gestore in rosso è infatti stato nel corso degli anni uno dei protagonisti indiscussi della rivoluzione delle TLC in Italia. Negli ultimi anni però, qualcosa è cambiata: la dismissione del 3G e le continue rimodulazioni hanno generato più di qualche malcontento, ma personalmente sono resistito fino a 2 mesi fa con la mia vecchissima tariffa “Special 30GB” che con l’ennesima rimodulazione avrebbe raggiungo ben 14€ al mese, una follia vista la concorrenza.

iliad vodafone 500 milioni

C’è poi da dire, ma questa è un’opinione molto personale e basata su uno specifico luogo, che ho trovato le performance di rete molto più ridotte rispetto al passato. Entrare in luoghi affollati, come un centro commerciale la domenica pomeriggio e sperare anche solo di inviare un messaggio su Telegram era sempre più impossibile. Lo smartphone mostra 4G, ma non si naviga, rete totalmente intasata. Difficoltà di rete e aumento a 14€ mi hanno fatto aprire il nostro comparatore di tariffe mobile e decido di migrare verso iliad, con lo scopo di triangolare ed ottenere una tariffa migliore, poi però l’idea: e se rimanessi con iliad e la provassi a fondo? Ed eccoci qui, dopo 2 mesi, a tirare le somme.

iliad, dopo 3 anni, chi è?

Origini francesi, arriva in Italia nel maggio del 2018 e si mette in testa di cambiare le TLC in Italia e grazie ai prezzi bassi e alla politica di massima chiarezza ci riesce e fa adeguare anche gli altri. Al lancio però è un gestore molto acerbo per tanti aspetti. Rete instabile, lenta, qualche bug di troppo.

Oggi, iliad Italia, a distanza di poco più di 3 anni dal lancio conta oltre 8 Milioni di utenti, ha portato avanti lo sviluppo della sua rete “personale”, con tantissimi impianti attivi, oltre al ran-sharing sulla nuova ed affidabile rete di WindTre che sta veramente sorprendendo.

2 mesi con iliad, come è andata?

Questo non è un articolo di speedtest in giro per l’Italia, che non hanno nessun senso, ma pensato e scritto da chi ha acquistato la SIM, l’ha messo nello smartphone e usato normalmente, senza star lì a fare speedtest o a guardare costantemente se sta usando un impianto iliad oppure, la rete di Wind Tre, insomma, un uso normale.

logo di iliad

Rispetto a quella che era stata la nostra prova iniziale di 3 anni fa, il gestore è adesso immensamente più affidabile, non ci sono bug di sorta, la rete è stabile e non capita mai di risultare offline alle chiamate in entrata. Non mi è inoltre mai capitato di vedere il 2G (che non ci sarebbe niente di male), magari in qualche parcheggio interrato o situazione più difficile avviene lo switch in 3G, ma si continua a navigare, seppur più lentamente. Anche nei centri commerciali/eventi più affollati la rete regge bene, con una buona penetrazione dentro gli edifici che permette di avere copertura anche dentro i camerini di negozi ben circondati da cemento, per fare un esempio.

Insomma, devo dire che iliad mi ha sorpreso. In 2 mesi non mi sono mai trovato con lo smartphone in difficoltà di rete, anzi, come abbiamo visto, in alcune situazioni è andata pure meglio.

Tutto oro quel che luccica? E i difetti?

Come promesso, non parlerò di speedtest, o comunque non troppo. Il ping è sempre un po’ altino, tra 70 e 100 ms e questo fa perdere un po’ di reattività, che nella navigazione non si nota più di tanto, ma per chi gioca online fa la differenza. Le velocità di rete sono più che sufficienti, in zona semi-centrale, si viaggia sempre tra 80 e 140 Mb/s, velocità ovviamente più che sufficienti su mobile per godere di qualsiasi servizio, altri gestori, ad esempio Vodafone o TIM, con terminali di alta qualità negli stessi punti registrano velocità prossime ai 200 Mb/s o superiori.

offerte winback iliad

Di 5G non ne parliamo proprio, nè per iliad, nè per altri gestori: è ancora troppo mal implementato in Italia e non avrebbe senso. Lo faremo più avanti (e speriamo presto!).

Ma passiamo a quelli che per me sono i veri difetti:

  • Mancanza del VoLTE: lo switch in 3G durante una chiamata nel 2022 e con smartphone di fascia alta è fastidioso: la qualità della voce è più bassa e la navigazione durante la chiamata è lenta. iliad ha comunque promesso di implementare prestissimo tale tecnologia, ma ad oggi non c’è.
  • Manca un’app: Non capiamo il motivo, ma la mancanza di un’app per Android e iOS è molto fastidiosa, e non servirebbe chissà quale impegno per riportare il sito (ben fatto, chiaro) su app. Sarebbe comodo!

Tiriamo le somme: terrò iliad?

Come avrete notato, fino ad ora non si è parlato di costi, ma i 7.99€ della mia Giga 80 non sono male, vista la promessa di non rimodulare mai, e i servizi inclusi gratuitamente. La qualità di rete, come detto, non mi sta facendo soffrire il distacco da Vodafone (come invece temevo) e quindi, sì, per il momento iliad rimarrà il mio gestore.

Iliad

Poi più avanti, man mano che le tecnologie andranno avanti, in un mondo così dinamico tutto potrebbe ribaltarsi nuovamente. Però per un utente standard oggi iliad offre un’esperienza d’uso più che paragonabile agli altri gestori, quindi, perchè usarla solo per triangolare?

Note finali

Purtroppo in molti non riescono a comprendere che un blog, come il nostro, oltre a citare la sterile notizia sia anche basato su un qualcosa di personale. Ecco, questo articolo è l’esperienza di chi scrive raccontata, e non rispecchia una verità assoluta: è praticamente impossibile rilevare la qualità di rete in ogni punto d’Italia. Ulteriore precisazione da fare è che questo NON è un articolo sponsorizzato e/o una “marketta” ad iliad, ma chi ci conosce lo sa già, abbiamo anche duramente criticato il gestore, ma purtroppo, nei commenti capita spesso chi pensa il contrario.

iliad Italia – tariffe e offerte


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteTIM, Gubitosi si dimette: analisi della proposta di KKR in corso
Articolo successivo2 prodotti Syncwire per la vostra auto!
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando