Home Altri operatori telefonia fissa Sky pronta al lancio della propria rete fissa a metà giugno?

Sky pronta al lancio della propria rete fissa a metà giugno?

Secondo le indiscrezioni pubblicate da Repubblica, Sky sarebbe pronta a lanciare la propria rete fissa già a partire dal 16 giugno 2020

Nonostante, per adesso, siano solo rumors, pare che Sky sia pronta a lanciare sul mercato la propria offerta di telefonia fissa. Effettivamente, già dal dicembre scorso Maximo Ibarra, nuovo amministratore delegato di Sky, aveva sostenuto che tutto era pronto per un imminente lancio della rete fissa e che questa avrebbe visto la luce proprio nel primo semestre del 2020.

Nonostante le operazioni abbiano subito dei rallentamenti in seguito al passaggio di testimone per il ruolo di AD, Sky sembra decisa a rispettare la deadline e consegnare il servizio di rete fissa entro 16 giugno 2020, stando alle indiscrezioni riportate da Repubblica.

Sky, lo ricordiamo, è entrata in partnership sia con OpenFiber per quanto riguarda la trasmissione dei dati in fibra ottica, sia con Fastweb, che integrerà OpenFiber andando a coprire tutte le zone scoperte tramite le tecnologie FTTC e FWA per garantire una connessione ancora più ampia e stabile.

Il progetto, costato ben 200 milioni di euro, punta ad offrire un’esperienza al cliente quanto più inclusiva possibile, raggruppando i diversi servizi sotto un unico marchio, andando ad ampliare il business di Sky in Italia tramite un’opera certosina di diversificazione dei prodotti.

Se l’obiettivo verrà raggiunto e mantenuto nel tempo è ancora prematuro per dirlo; nel frattempo, non ci resta che aspettare qualche giorno per capire se le voci siano fondate o meno e, contestualmente, farci un’idea di quello che Sky avrà da offrire e se davvero soddisferà le richieste sempre più complesse dei propri clienti.