Home Editoriale Il futuro di Wind e 3 Italia ora che la fusione è...

Il futuro di Wind e 3 Italia ora che la fusione è ufficiale

La fusione di Wind e 3 Italia è da pochi minuti ufficiale, quale futuro aspettarsi, adesso? Come si muoverà il mercato delle TLC in Italia?

In questa estate qui in redazione oltre al caldo afoso non riusciamo proprio ad andare in vacanza, l’infinità di news di questo ultimo periodo ci sta facendo lavorare davvero tanto, ma infondo ne siamo davvero felici sia perchè abbiamo a cuore Tariffando, sia perchè ci piace vedere che qualcosa si muove nel mare delle TLC, in cui regnava calma piatta da ormai un bel po’ di annetti.

wind e h3g fusione ufficiale

La news del giorno, o forse dell’anno vista la sua estrema importanza è la fusione di Wind e 3 Italia, annunciata oggi da Jean-Yves Charlier, il CEO della nuova società direttamente da Londra (Leggete l’articolo dedicato per tutte le news).  Cosa aspettarsi quindi della fusione di CK Hutchison e VimpelCom, ovvero di Wind e 3?

Secondo quanto comunicato nella nota ufficiale, la fusione tra Wind e 3 Italia porterà a 3 il numero dei gestori mobili operanti nel belpaese, seppur tra circa 12 mesi tempo necessario per svolgere tutte le pratiche giuridiche del caso e per sottoporre la questione alle autorità competenti, poichè la fusione comporterà la nascita di un colosso con ben 31 milioni di clienti. E non è una cosa facile per il mercato e l’economia. Per i prossimi 12 mesi, quindi, Wind e 3 seppur unite, vivranno di vita propria in attesa che “le carte” siano finite.

Il nostro pensiero va però subito alla fine del 2016, quando il frutto della fusione tra Wind e H3G probabilmente vedrà la luce, iniziamo subito col dirvi che il nome del futuro operatore non è noto, ma che probabilmente i brand Wind e 3 spariranno dal mercato. Ma quello che più ci interessa è la scossa che una simile operazione darà al mercato delle TLC. Sfortunatamente il tutto è un incognita sia per noi comuni mortali, sia per il CDA delle aziende, poichè il mercato segue logiche spesso illogiche (e qui ci perdonerete per il gioco di parole). Quel che desideriamo di vedere però è una scossa vera sul mercato, un operatore di dimensioni così importanti darà sicuramente una botta di vità e visto che TIM e Vodafone lottano per la prima posizione da sole da parecchio tempo, l’arrivo di un terzo incomodo darà molto fastidio, motivo per cui la corsa al miglior prezzo aumenterà, il tutto a favore degli utenti.

Quello che non vorremmo mai vedere è invece un mercato come quello attuale, piatto, noioso, con antipatiche promo ad personam proposte come una forma di ricatto verso gli altri gestore e per fregar clienti. Vogliamo una lotta con gli artigli tra TIM, Vodafone… il futuro nuovo arrivo in campo. Adesso però speriamo di poter andare in vacanza :)

Comunicato ufficiale Fusione


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteWind e H3G: la fusione è ora UFFICIALE
Articolo successivoD-LINK Mobile Router DWR-730: la nostra recensione
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando