Wind e H3G: la fusione è ora UFFICIALE

wind e h3g fusione ufficiale

La fusione di cui tanto vi abbiamo parlato è ora ufficiale, Wind e H3G insieme in una join venture. L’annuncio pochi minuti fa a Londra

Ve ne abbiamo parlato davvero tanto di questa fusione tra Wind e H3G, e finalmente è cosa fatta: Wind e Tre Italia costituiranno infatti una nuova società con quote di partecipazione del 50% ciascuno. La Join Venture è stata annunciata ufficialmente pochi minuti fa in diretta da Londra da Jean-Yves Charlier, CEO della società.

Nella conferenza in corso in questi momenti nella città Inglese, si sta parlando dei futuri piani della nuova società nel mercato delle TLC Italiane, poichè questa fusione rappresenta un tassello molto importante e i risvolti possibili sono davvero tantissimi.

[wp_ad_camp_2][wp_ad_camp_2]

Il matrimonio è finalmente ufficiale, e noi speriamo vivamente in una scossa nel mercato telefonico, ovviamente tutti i futuri dettagli saranno subito riportati da noi, in questa caldissima estate meteorologica e telefonica.

La nuova società costituita da CK Hutchison Holdings Limited (“CK Hutchison”), società a capo di H3G, e VimpelCom Ltd. (“VimpelCom”), società che controlla Wind, dopo la fusione costituirà un colosso da ben 31 Milioni di clienti mobile e oltre 2,8 milioni di clienti su rete fissa, tale operazione ha un valore commerciali di oltre 5 Milioni di euro, motivo per cui per i prossimi 12 mesi la fusione sarà al vaglio delle autorità europee competenti e nel frattempo i due brand continueranno ad operare separatamente. La fusione della rete dei due operatori costituirà inoltre un importante investimento per la qualità delle telecomunicazioni nel paese, grazie anche ai tanti investimenti annunciati sulla rete LTE.  A capo della nuova società ci sarà Maximo Ibarra già capo di Wind e Vincenzo Novari, first-man di H3G. Importanti anche i ruoli che rivesteranno Dina Ravera, ora COO di 3 Italia che guiderà il processo di fusione e Stefano Invernizzi nominato futuro CFO del nuovo operatore mobile.

[wp_ad_camp_2]

Oggi è una giornata da ricordare. Gli azionisti di Wind e 3 Italia hanno firmato un accordo che permetterà ai due operatori di unire le rispettive competenze, reti ed investimenti, per dare vita ad un’azienda con 34 milioni di clienti. Nei prossimi 12 mesi l’accordo sarà sottoposto alle autorità competenti per le necessarie autorizzazioni. Fino al completamento dell’operazione, le due aziende continueranno ad operare separatamente e a competere nel mercato. Anche grazie alla fiducia che ogni giorno ci accordate, oggi abbiamo compiuto un passo importante che ci permetterà di offrirvi servizi sempre migliori.
Ci aspetta un grande futuro insieme!

Questa è un’operazione epocale per il mercato italiano. Le due aziende diventeranno l’operatore leader del quarto maggior mercato delle TLC in Europa, un player convergente in grado di accelerare gli investimenti sulla rete, sui servizi e sulle innovazioni digitali. Allo stesso tempo, l’accordo rappresenta una pietra miliare per entrambi gli azionisti grazie alle sinergie tra le due compagnie che nel lungo termine forniranno un valore significativo agli azionisti”.

Siamo molto soddisfatti della partnership che VimpelCom e CK Hutchison hanno raggiunto in Italia. Crediamo che questa operazione sia molto importante per VimpelCom e per i suoi azionisti in termini di creazione di valore. L’operazione consentirà a VimpelCom di migliorare significativamente la sua posizione patrimoniale. Siamo inoltre orgogliosi che l’operazione sia stata approvata dal board di VimpelCom all’unanimità

Comunicato Ufficiale

Tariffando.it
Logo