Home Fastweb - Rete Fissa Fastweb, TIM, Vodafone e Wind Tre si beccano 228 Milioni di Euro...

Fastweb, TIM, Vodafone e Wind Tre si beccano 228 Milioni di Euro di multa per il repricing dopo il ritorno alla fatturazione mensile

AGCM ha sanzionato Fastweb, TIM, Vodafone e Wind Tre: accertata un’intesa relativa al repricing effettuato durante il ritorno alla fatturazione mensile

La fatturazione ogni 28 giorni fa ancora parlare di sé nonostante sia ormai un lontano e brutto ricordo: AGCM ha infatti sanzionato per un totale complessivo di ben 228 Milioni di Euro i gestori Fastweb, TIM, Vodafone e Wind Tre, accertando un’intesa anti-concorrenziale tra di loro.

rinnovi 28 giorni aboliti legge morani

In particolare, è stato accertato che tutti i gestori coinvolti hanno utilizzato la stessa strategia commerciale, mantenendo inalterato il costo delle offerte (aumentato dell’ 8,6% con la fatturazione ogni 4 settimane) nonostante il ritorno alla fatturazione ogni 30 giorni, adeguandolo di conseguenza ad essa.

In sostanza, le multe per i gestori continuano a fioccare, ma per gli utenti nulla di fatto: nessun rimborso previsto, e la notizia quindi, lascerà l’amaro in bocca a molti.