Home Editoriale Cashback e Lotteria degli scontrini: due importanti novità

Cashback e Lotteria degli scontrini: due importanti novità

Notifiche via smartphone ai “furbetti” dei micro-pagamenti e aumento del montepremi – e relative estrazioni – della Lotteria degli scontrini: ecco cosa sta succedendo

Dopo le revisioni da parte dei tecnici e degli organi competenti, il Super cashback – l’ambito premio da 1.500 euro destinato ai primi 100 mila fortunati utenti – subisce modifiche importanti, ossia lo storno di tutte quelle operazioni considerate non validi ai fini del concorso.

Parliamo di tutte quelle piccolissime transazioni effettuate presso lo stesso esercente in un lasso di tempo molto breve (come, per esempio, i rifornimenti alla pompa automatica) solo per “fare volume” e scalare la classifica dei 100 mila. Transazioni che, ai fini del regolamento, non rappresentavano nessuna trasgressione, ma che hanno cominciato a diventare un problema quando molti esercenti hanno lamentano l’abnorme quantità di piccolissimi pagamenti con relative commissioni bancarie a loro carico.

classifica super cashback febbraio

La questione è stata a lungo discussa in parlamento, attraverso svariate interrogazioni parlamentari, e alla fine si è deciso di intervenire a pugno duro. Nei giorni scorsi vi avevamo già parlato di questa novità, e, ad oggi, sappiamo che le persone coinvolte riceveranno una notifica a mezzo smartphone da parte del Mef, che le informa dell’avvenuto storno delle transazioni sospette. Il processo, però, si presta ad una certa flessibilità. Nonostante le transazioni verranno eliminate, l’acquirente avrà una settimana di tempo per contestare il procedimento e dimostrare che quelle transazioni erano effettivamente motivate, compilando l’apposito form online. Qualora le spiegazioni dovessero essere ritenute valide, le transazioni saranno reintegrate e potranno regolarmente partecipare al concorso.

Lotteria degli scontrini: aumentano le estrazioni e sale il montepremi

La Lotteria degli scontrini, a mesi dal suo lancio, continua a tenere banco e a coinvolgere, ogni giorni, tantissimi clienti. Dunque sono buone notizie quelle che arrivano dagli organi ufficiali, che, a seguito di una revisione del bilancio, hanno potuto “racimolare” la considerevole cifra di 11,1 milioni di euro e dedicarli alla Lotteria, che da 30 estrazioni alla settimana (15 per gli acquirenti e 15 per gli esercenti) salgono a 80, 40 per gli acquirenti e 40 per gli esercenti.

Così, ai 15 premi da 25 mila euro per i consumatori e da 5 mila per i rivenditori, si aggiungono 25 premi da 10 mila euro per gli acquirenti e da 2 mila per gli esercenti.

Infine, sempre grazie alla revisione dei fondi destinati alla Lotteria, sono stati introdotti nuovi maxi-premi: 5 premi da 150mila euro per gli acquirenti e 5 premi da 30 mila per gli esercenti, che saranno assegnati in ognuna delle due estrazioni del 12 agosto e del 30 dicembre.

Articolo precedenteTIM: internet satellitare fino a 100 Mega in via sperimentale solo per i già clienti
Articolo successivoVodafone, ancora un aumento di 1.99€ da Luglio
Classe '92, adoratrice di cagnolini, food lover e scribacchina appassionata. Impugna la penna come una spada ed è convinta di conquistare il mondo un articolo alla volta.