Home Aerei Bagaglio a mano: dimensioni e peso delle principali compagnie low cost

Bagaglio a mano: dimensioni e peso delle principali compagnie low cost

Compagnie aeree low cost e regole da rispettare: ecco tutto quello che c’è da sapere per evitare di pagare il sovrapprezzo sul bagaglio a mano

Come ormai avrete capito, noi di Tariffando abbiamo a cuore il vostro risparmio, e quale migliore occasione quella di risparmiare in viaggio? Oltre a segnalarvi tariffe aeree convenienti, con questa ‘guida’ cercheremo di fare chiarezza sul bagaglio a mano delle compagnie definite Low Cost, segnalandovi le regole da rispettare per evitare di pagare il sovrapprezzo, che, come sappiamo tutti, a volte è davvero elevato! Solo alcune compagnie, le più blasonate, includono all’interno del prezzo del biglietto anche un bagaglio da mandare in stiva, mentre per fortuna, tutte, consentono ai loro passeggeri di portare in cabina un bagaglio a mano. Esso, però, deve rispettare determinati requisiti di peso e dimensioni, e guai a chi sbaglia! Tutti abbiamo visto almeno una volta, all’interno degli aeroporti ed in prossimità dei Gates, quelle strutture in ferro, appositamente realizzate per inserire il nostro bagaglio, che viene così ‘misurato’ rispetto agli standard della compagnia con cui viaggiamo.

bagaglio a mano aereo

Ecco qualche consiglio utile per evitare di pagare il sovrapprezzo al momento dell’imbarco: generalmente le dimensioni consentite per il bagaglio a mano non devono superare i 115 centimetri (larghezza + lunghezza + spessore) ma ogni compagnia ha suddiviso questo totale un po’ come ha voluto. Molti, ma non tutti, convergono sui 55 x 40 x 20 cm, e speriamo che al più presto tutte queste differenti misure vengano uniformate per evitare confusione e malintesi. Per quel che riguarda il peso, la varietà delle regole adottate dalle singole compagnie è ancora più variegata. Si va dai 5 ai 18 kg e spesso il peso consentito dipende anche dalla tipologia di biglietto acquistato: chi viaggia in business, ad esempio, ha diritto ad alcuni chili in più. Per evitare spiacevoli sorprese, è necessario verificare sempre le regole sul sito della compagnia aerea, poiché potrebbero essere soggette a cambiamenti. Ecco gli ultimi dati inseriti dalle principali compagnie low cost:

  • EASYJET 

Bagaglio a mano: 56 x 45 x 25 cm senza limiti di peso, ma solo ai bagagli di dimensioni massime 50 x 40 x 20 cm sarà garantito il trasporto in cabina. Tutti gli altri verranno stivati gratis

  • RYANAIR 

Bagaglio a mano: 55 x 40 x 20 max 10 kg + eventuale borsetta: 35 x 20 x 20 cm

  • VUELING 

Bagaglio a mano: 55 x 40 x 20 max 10 kg

  • VOLOTEA 

Bagaglio a mano: 55 x 40 x 20 + ulteriore borsetta: 35 x 20 x 20 cm per un totale complessivo max 10 kg

  • WIZZ 

Bagaglio a mano: 42 x 32 x 25 cm

  • AIRBERLIN 

Bagaglio a mano: 55 x 40 x 20 max 8 kg (10 kg con laptop)

  • AIR ONE 

Bagaglio a mano: 55 x 35 x 25 cm max 8 kg

  • BLU-EXPRESS 

Bagaglio a mano: 55 x 40 x 20 max 10 kg

  • MERIDIANA 

Bagaglio a mano: 55 x 40 x 20 max 8 kg (5 kg sui voli operati da A/M ATR)

  • TRANSAVIA 

Bagaglio a mano: 55 x 35 x 25 cm max 10 kg

  • ALITALIA 

Bagaglio a mano: 55 x 35 x 25 cm max 8 kg + eventuale bagaglio stiva 158 cm (altezza + larghezza + spessore) max 23 o 32 kg (in base a classe di viaggio e destinazione)

Infine vi consigliamo di fare particolare attenzione anche ai liquidi che portate con voi, questi non sono solitamente soggetti a sovrapprezzo ma sarebbe un peccato buttare o lasciare in aeroporto regali, profumi e quant’altro. Le confezioni devono essere ciascuna da massimo 100 ml, per un totale complessivo di 1 L.

Il consiglio di base rimane quello di verificare tutto sul sito della compagnia prima di partire, buon viaggio!