Home Editoriale Assegno Unico figli, richieste al via da Gennaio

Assegno Unico figli, richieste al via da Gennaio

Da Gennaio via alle richieste per l’Assegno Unico per i figli fino a 21 anni: simulatore INPS disponibile

Dal 1 Gennaio 2022 sarà richiedibile il nuovo Assegno Unico approvato con la legge di Bilancio 2021 che prevede un’indennità per i figli fino a 21 anni.

La domanda andrà rinnovata ogni anno e sostituisce tutti i precedenti incentivi, mentre le prime erogazioni dei bonus avverranno da Marzo 2022.

Gli importi dell’Assegno Unico figli

L’importo dipende principalmente dal proprio ISEE:

  • Con un ISEE fino a 15.000€ riceverà un assegno 175€ al mese con un figlio, 350€ con 2, 610€ con 3 e 970€ con 4 (la cifra sale a 1.090€ al mese se entrambi i genitori lavorano, con 30 euro per 4 figli, 120 euro in più);
  • Le mamme under 21 riceveranno ulteriori 20€ per figlio;
  • Se l’ISEE supera i 40.000€ invece si avranno 50€ al mese con un figlio, 100€ con due figli, 165€ con tre figli, 330€ con 4 figli.
  • Previsti ulteriori bonus per figli disabili.

Simulare l’importo sul sito INPS

L’importo può già essere simulato recandosi sul sito ufficiale INPS ed indicando al propria situazione famigliare.

Presentare domanda per l’assegno unico

L’assegno unico potrà essere richiesto dal 1 Gennaio 2022 in modalità telematica, sia tramite il sito INPS sia attraverso i patronati.

 


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteYeedi vac hybrid: il robot intelligente, potente ed economico
Articolo successivoRegistro delle Opposizioni: dal 2022 anche i numeri di cellulare potranno aderire
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando