Home Editoriale Registro delle Opposizioni: dal 2022 anche i numeri di cellulare potranno aderire

Registro delle Opposizioni: dal 2022 anche i numeri di cellulare potranno aderire

Il Registro delle Opposizioni si aggiorna. Da quest’anno sarà possibile inserire anche i numeri di cellulare. Novità in arrivo nei prossimi mesi

In seguito allo scattare dell’anno nuovo arrivano novità anche per il Registro delle Opposizioni. Il servizio, di proprietà del Ministero dello sviluppo economico e che ha più di dieci anni sulle spalle, permette a tutti i cittadini di inserire il proprio numero di telefono all’interno di un database per evitare che questo sia contattato da numeri legati al telemarketing. Il Registro al momento era disponibile solo per numeri di telefono fissi ma a partire da quest’anno sarà esteso anche verso i numeri di cellulare. Saranno inoltre inseriti automaticamente nel Registro anche tutti i numeri fissi che non sono presenti nell’elenco telefonico pubblico. Resterà comunque la possibilità di poter aderire manualmente al Registro delle Opposizioni.

Una volta inserito il numero nel registro, le telefonate di telemarketing ricevute dopo 15 giorni dalla data d’iscrizione diventeranno illegali. Sono però esentate le chiamate fatte da soggetti con cui l’utente ha un contratto attivo o con cui lo aveva fino a 30 giorni prima. Nonostante l’idea di estendere il Registro delle Opposizioni anche verso i numeri mobile sia paventata già dai primi mesi del 2020, i cambiamenti non sono però ancora entrati effettivamente in vigore poichè bisognerà attendere un iter legislativo. La situazione dovrebbe però cambiare in questi primi mesi del 2022.


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteAssegno Unico figli, richieste al via da Gennaio
Articolo successivoGlovo, ecco 9€ in coupon per i vostri ordini