Home Editoriale Addio al cashback di Stato: stop il 30 Giugno

Addio al cashback di Stato: stop il 30 Giugno

Stop al cashback di Stato il 30 Giugno: addio al 2° semestre – ma i cittadini saranno rimborsati su quanto accumulato fino ad ora

Addio caro amato e spesso odiato cashback di Stato! Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, l’operazione sarà fermata il 30 Giugno 2021 e non ci sarà il 2° semestre, come inizialmente previsto.

cashback di stato

Potrebbe non trattarsi di un addio definitivo, ma di uno stop, comunque non inferiore a 6 mesi. Questo quanto riferito da diverse fonti di maggioranza a seguito di una importante riunione della cabina di regia.

Nessun problema per chi ha accumulato cashback nel corso di questi primi 6 mesi del 2021, i cittadini saranno tutti rimborsati come previsto. Qualche problema potrebbe invece arrivare per chi ha barato con il Super Cashback, scalando la classifica con micro-transazioni e altre tecniche considerate poi illecite dal Governo.

Articolo precedenteAttivato il servizio online di rettifica dati dell’anagrafe nazionale
Articolo successivoAmazon, 5€ GRATIS con Amazon Music Unlimited
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando