Home Vodafone Vodafone, troppe portabilità in uscita: interviene AGCOM

Vodafone, troppe portabilità in uscita: interviene AGCOM

Vodafone è sommersa da portabilità in uscita e non riuscirebbe a gestire tutte le pratiche: provvidenziale intervento di AGCOM per ristabilire la situazione

🔝 Vuoi scoprire le migliori offerte di telefonia con portabilità? Scopri il "Trova Winback" di Tariffando e in pochi minuti trovi la tua offerta ideale!

Tempi bui per Vodafone che continua a perdere clienti in gran numero, clienti che migrano sopratutto verso il nuovo arrivato iliad e che probabilmente non hanno preso molto bene l’ultima rimodulazione annunciata dal gestore rosso e in partenza il 3 Settembre (porta minuti illimitati e un aumento di 1,99€ extra).

Secondo il quotidiano “Il sole 24 ore” Vodafone avrebbe già un arretrato di ben 100 mila portabilità da gestire, mentre giornalmente, ormai dal 16 Agosto, sarebbero gestite circa 33 mila pratiche al giorno. Numeri importanti, che sembrerebbero denotare una perdita di Mezzo Milione di clienti: è però importante precisare che i dati non trovano alcuna conferma ufficiale e si tratta quindi di un puro calcolo idealizzato: potrebbero essere di più, o potrebbero essere di meno, mai lo sapremo con certezza.

agcom

Ogni gestore, come più volte vi abbiamo raccontato può gestire un numero massimo di portabilità in uscita giornaliere, tale limite è fissato a 36 Mila unità per TIM, 33 Mila per Vodafone, 30 Mila per Wind Tre e 3,5 Mila per iliad.

Ed è quindi intervenuta AGCOM in data odierna con un incontro che dovrebbe andare a risolvere tutti i problemi: da Settembre Vodafone potrà gestire 36 mila portabilità giornaliere, ma si teme che la misura possa non bastare e si valutano eventuali interventi straordinari al fine di garantire una portabilità in 2 giorni lavorativi come impone la legge.

E voi, avete avuto ritardi nelle vostre portabilità?