Home Vodafone rete fissa Vodafone, rimodulazione +1.99€ sulla rete fissa e aumenta il costo di spedizione...

Vodafone, rimodulazione +1.99€ sulla rete fissa e aumenta il costo di spedizione fattura

Nuove rimodulazione per Vodafone, questa volta colpita la rete fissa con aumenti di 1.99€ e due date chiave

26 Ottobre e 27 Novembre 2021, queste le due date chiave per i clienti Vodafone di rete fissa colpiti dalla nuova rimodulazione del gestore in rosso. Clienti che saranno avvisati dal gestore con apposite comunicazioni in fattura e/o tramite altri mezzi di comunicazione.

50 giga free

La nuova rimodulazione di Vodafone vede un aumento dei prezzi su base mensile pari a 1.99€ al mese, giustificata dal gestore come necessaria per mantenere inalterata la qualità della rete, e una ulteriore rimodulazione con aumento di 0,61€ al mese solo per i clienti che ricevono la fattura in formato cartaceo, in questo caso il gestore giustifica l’aumento come necessario per ridurre l’impatto ambientale (e quindi portare più clienti, di conseguenza, a scegliere la fattura non cartacea, risparmiando carta e costi di spedizione oltre ad inquinare meno).

Giuste o sbagliate che siano, le rimodulazioni non fanno mai piacere e sono regolamentate dalla legge, durante i 30 giorni precedenti alle date, i clienti colpiti potranno infatti recedere gratuitamente dal contratto o cambiare gestore senza oneri o penali, anche se eventualmente previsti dal proprio contratto.

In questo caso di potrà quindi esercitare il diritto di recesso, senza costi aggiuntivi diversi da quelli eventualmente legati al metodo scelto, su voda.it/disdetta, nei negozi, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a [email protected] o chiamando il 190, specificando la causale sopraindicata. Le eventuali rate residue del costo di attivazione e/o del/i dispositivo/i associato/i a tale offerta verranno pagate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento precedentemente indicati, in alternativa comunicandolo nella richiesta di recesso potranno richiedere il pagamento in un’unica soluzione.

Vodafone Informa

Articolo precedenteNetflix: aumento per gli abbonamenti Standard e Premium
Articolo successivo4 Ottobre 2021: una giornata che internet ricorderà – #FacebookDown
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando