Home Vodafone Vodafone, aumenti fino a 5€ per vecchie offerte Special

Vodafone, aumenti fino a 5€ per vecchie offerte Special

Vodafone annuncia una nuova rimodulazione: aumenti da 1,50€ a 4,89€ ma niente paura, riguarda solo offerte non al passo con i tempi

Vodafone manda in pensione alcune delle sue offerte Vodafone Special e le sostituisce con una nuova gamma di tariffe denominate Easy Special: questo comperterà una rimodulazione con aumenti da 1,50€ fino a 4,89€ a seconda dei casi.

50 giga free

Con una comunicazione apparsa oggi sul sito ufficiale del gestore apprendiamo quindi le nuove rimodulazioni in arrivo a casa del gestore rosso: esse saranno in vigore dal 27 Marzo 2020 in poi (al primo rinnovo utile successivo a tale data) e già dalle prossime ore i clienti coinvolti saranno informati tramite apposito SMS.

Quali offerte Vodafone saranno rimodulate?

Saranno coinvolte solo le tariffe: Vodafone Digital, Special 600 e Special 1000 4GB – si tratta di offerte non più al passo con i tempi, che Vodafone ha deciso di sostituire con nuove offerte.

Che aumenti ci saranno? E quali condizioni?

Si passerà alle nuove offerte denominate Easy Special, con un aumento variabile da un minimo di 1,50€ a 4,89€ al mese: ogni cliente sarà informato con almeno 30 giorni di preavviso con tutti i dettagli utili in base alla sua situazione.

Le nuove offerte Easy Special includeranno minuti illimitati verso tutti e 50GB di traffico dati incluso, in alcuni casi, il traffico dati incluso nel prezzo sarà illimitato.

Recesso e altri dettagli

Vodafone riserverà, inoltre, ai clienti interessati la possibilità di attivare un’offerta alternativa chiamando il 42590. I clienti interessati dalla modifica e che avranno ricevuto la citata comunicazione personale via SMS potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza costi di disattivazione ne’ penali fino al 26 marzo 2020, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali” attraverso i seguenti canali: scrivendo a variazioni.vodafone.it o via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a: Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea, Torino, chiamando il Servizio Clienti Vodafone al 190 o compilando l’apposito modulo reperibile in tutti i negozi Vodafone.
I clienti che hanno un’offerta che include telefono, tablet, Mobile Wi-Fi o che prevede un contributo di attivazione a rate, potranno continuare a pagare, a seconda dell’offerta, le eventuali rate residue addebitate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento scelto. In alternativa, potranno indicare nella richiesta di recesso che intendono pagare l’eventuale apparato o contributo di attivazione in un’unica soluzione.

Link Ufficiale