Home Tim TIM Prime Go: costerà 49 cent a settimana! Come disattivare?

TIM Prime Go: costerà 49 cent a settimana! Come disattivare?

TIM Prime go sarà attivato sulle SIM TIM dal 15 Giugno ed offrirà vari servizi aggiuntivi, e la disattivazione? E’ molto complessa e richiede il cambio piano!

Se pensavate di esservi tolti di torno TIM Prime dopo la diffida di AGCOM e le rassicurazioni di TIM, vi siete fatti i conti male. Si perchè è di oggi la notizia dell’imminente arrivo di TIM Prime Go la nuovissima “tariffa” (capirete dopo perchè virgolettiamo) premium di TIM che costerà sempre 49 centesimi a settimana, il tutto con una “gradevole novità”: non è praticamente disattivabile!

Dal 16/6 cambiano le condizioni economiche del tuo piano base che fara’ parte dei piani Prime Go e avra’ un costo di 49cent/settimana in piu’. Restano invariate tutte le altre condizioni economiche. Per info o scegliere gratis un altro piano base chiama il 409162. Hai diritto entro tale data di recedere senza penali con i consueti canali di contatto o passare ad altro operatore. Puoi chiedere subito tanti vantaggi esclusivi e gratuiti: biglietti cinema2x1,Calcio con App SerieATIM,chiamate e SMS illimitati vs un num TIM e premi a ogni ricarica. Per info e attivare i vantaggi vai su tim.it/primego

Si perchè a partire dal 15/06, TIM modificherà le condizioni economiche di alcuni piani tariffari base ricaricabili che entreranno a far parte dei cosiddetti piani “PRIME go” ed avranno un costo di 49 centesimi a settimana in più. Rimarranno invece invariate le soglie già presenti e i canoni mensili, e si aggiungeranno come vantaggi:

  • Biglietti 2×1 per il cinema ogni settimana,
  • Calciomercato e Campionato con la App Serie A TIM senza consumare traffico dati
  • Chiamate e SMS illimitati verso un numero mobile TIM a scelta,
  • La possibilità di vincere smartphone e premi alla ricarica

Disattivare TIM Prime Go: Qui viene il bello per così dire, poichè i piani coinvolti nella linea “Prime Go” vengono praticamente rimodulati con il costo settimanale, per cui, l’unica soluzione possibile per togliersi di torno il costo settimanale è quella di cambiare (gratuitamente) piano base con uno che non include TIM Prime Go. E a primo impatto ci sembra proprio che l’unico piano compatibile sarà questo.

I clienti che non accettano  la  modifica in ogni caso, in base all’articolo 70 comma 4 del Decreto Legislativo 259 del 2003, hanno il diritto di recedere gratuitamente dal contratto senza costi di disattivazione o penali, entro la data riportata nel sms ricevuto (è infatti prevista ovviamente una campagna SMS informativa) chiamando il 409162 e seguendo le istruzioni della voce guida. E’ inoltre possibile cessare la SIM perdendo il numero inviando un sms al 119 con testo “CESSAZIONE SIM” o chiamando il 119, oppure basterà passare ad altro operatore. Chi ha in corso rate da pagare, potrà disattivare senza penali, vanno ovviamente saldate le rate residue in unica soluzione.

Inutile dire che questa modifica contrattuale di TIM non ci piace nella maniera più assoluta e che ci auguriamo che non venga seguita a ruota da tutti gli altri operatori, cosa purtroppo già accaduta in altre situazioni.

In breve quindi, il numero da chiamare è 409162, per un cambio piano verso un prodotto diverso perdendo la tariffa base attuale e migrando verso Tim base. 

Ovviamente trovate tutte le info pure sul sito Ufficiale del gestore, mentre qui trovate l’annuncio ufficiale della rimodulazione.

Lasciamo a voi i commenti