Home TIM Rete Fissa - Telecom Italia TIM & elenchi telefonici: in molti non lo ricevono, ecco come chiedere...

TIM & elenchi telefonici: in molti non lo ricevono, ecco come chiedere il rimborso

Con TIM sono in moltissimi a non ricevere più le vetuste Pagine Bianche: ma continuiamo a pagarle ben 3,90€. Come richiedere il rimborso?

Che ricordo anni ’90 gli elenchi telefonici… le mitiche Pagine Bianche presenti vicino ad ogni telefono domestico e in ogni scrivania d’ufficio. Ma oggi ormai vetuste, sempre più in formato ridotto e sempre più rese inutili dalla velocità e diffusione del web, in molti casi continuiamo a pagarle e spesso nemmeno ci vengono più consegnate.

pagine bianche

Ma andiamo con ordine: chi vi scrive è cliente TIM fisso dal 2016, in questi anni puntualmente in bolletta è arrivato l’addebito di 3,90€ una tantum per la stampa e consegna degli elenchi telefonici. Non lo usiamo, però, una volta che vengono addebitati e vista la cifra tutto sommato minima si tende a tralasciare la cosa e a non approfondirla.

Approfondire è quello che invece abbiamo fatto lo scorso mese, visto che nel corso di questi anni non abbiamo mai ricevuto un volume di Pagine Bianche e visto che l’ennesimo addebito era stato effettuato non ci siamo fermati lì. Sapevamo di non essere gli unici e abbiamo quindi lanciato un sondaggione sul nostro canale Telegram principale:

sondaggio elenchi telefonici pagine bianche

In sostanza, se poco più della metà degli utenti ha rifiutato il servizio e un 14% di essi lo paga e riceve regolarmente… ci troviamo davanti ad un 32% di utenti che paga e non riceve più nulla.

Inutile dirvi che abbiamo segnalato la cosa a TIM e che abbiamo anche richiesto il rimborso chiamando il 187. Alla nostra richiesta, siamo rimasti sconvolti dalla facilità con cui l’operatrice, senza chiedere ulteriori dettagli, ci ha disattivato il servizio e rimborsato i 3,90€ (li abbiamo trovati sotto forma di sconto nella fattura di Aprile).

Rimane un mistero su che fine vadano a fare le Pagine Bianche, ma vi aggiorneremo ulteriormente in caso di novità: nel frattempo, controllate le vostre fatture: 4€ scarsi non sono chissà quale cifra, ma nei nostri canali Telegram dedicati ad Amaon o al mondo delle offerte orientali potreste regalarvi qualche utile gadget… perchè gettarli via e non ricevere nessun servizio?

Precisiamo che quanto scritto in questo articolo racconta la nostra esperienza con TIM, ma è applicabile a qualsiasi gestore: dal 2012 l’elenco telefonico non è obbligatorio e si può smettere di riceverlo/pagarlo semplicemente comunicandolo al proprio gestore.