Home Tim TIM: completata l’acquisizione di Noverca

TIM: completata l’acquisizione di Noverca

TIM completa l’acquisizione di Nòverca da Acotel. Che succederà?

TIM aveva già avviato l’acquisizione dell’operatore virtuale Noverca il 28 ottobre. Adesso ha completato l’operazione per 4,5 milioni di euro. Che sia il presagio del nuovo operatore virtuale?

tim

Al prezzo di 4,5 milioni di euro, come già detto, ci saranno circa 450.000€ trattenuti per 27 mesi in un deposito vincolato a garanzia degli impegni assunti da Acotel, la società venditrice. Al venditore saranno corrisposti ulteriori 500.000 euro se la piattaforma Nòverca dovesse rispettare gli indicatori di performance da loro dichiarati e se Acotel collaborasse attivamente nel supportare l’integrazione della piattaforma in Telecom. Queste nuove risorse finanziare dovrebbero essere reinvestite da Acotel per arricchire la propria offerta di prodotti e servizi per il monitoraggio dei consumi elettrici, idrici e del gas.

Ma perchè TIM si è esposta con questa acquisizione? Probabilmente per creare un proprio operatore virtuale da contrapporre a Free Mobile, che sarà il nuovo operatore low-cost che arriverà sul mercato italiano grazie alla fusione fra Wind e 3 Italia. Sarà molto interessante pertanto osservare come il mercato italiano si preparerà all’arrivo di un nuovo elemento nel campo degli operatori virtuali, con nuove strategie di marketing, probabili cambi di promozioni e tante novità per cercare di tenersi stretti i proprio clienti e accaparrarsene di nuovi.