TIM arrivano i rinnovi ogni 4 settimane sulla rete fissa

Rimodulazione TIM Fisso, arrivano i tanto odiati rinnovi ogni 4 settimane anche per la rete fissa. Fatturazione ogni 8 settimane

E anche TIM, dopo Vodafone, ci casca. Arrivano i rinnovi ogni 4 settimane anche per il gestore di rete fissa numero 1 in Italia, che si allinea così a Vodafone. La nota arriva come un fulmine a ciel sereno nell’ultima fattura di Febbraio e recita:

Ti informiamo che, a seguito delle mutate condizioni del mercato e a fronte dell’esigenza di allineamento delle nostre offerte al contesto competitivo, a partire dal 1 aprile 2017, le fatture non saranno più mensili ma verranno progressivamente emesse ogni 8 settimane; inoltre il corrispettivo degli abbonamenti delle offerte e dei servizi sarà calcolato su 28 giorni e non più su base mensile. Per effetto delle suddette modifiche contrattuali, si determinerà – da un lato – un incremento del costo delle offerte pari all’8,6% su base annua e – dall’altro – un risparmio fino a 20 euro su base annua (se ricevi ancora la fattura cartacea e utilizzi i bollettini postali come strumenti di pagamento).

Cosa cambia? In buona sostanza, TIM comunica ai suoi clienti che dal 1 Aprile le offerte non si rinnoveranno più su base mensile, ma ogni 4 settimane. Questo causerà un aumento del costo annuo di quasi il 9%. Si comunica inoltre che la fatturazione avverrà ora ogni 8 settimane (“2 mese”), questo secondo il gestore causerà un risparmio a chi paga con bollettino postale o riceve fattura cartacea a casa, per tutti gli altri, solo aumenti.

tim fisso rinnovi 4 settimane

Come classico di queste maledette rimodulazioni è prevista la possibilità di cambiare gestore o di cessare la linea senza alcun onere entro il 31 Marzo 2017, così come indicato dalla stessa TIM:

Diritto di recesso Qualora non accettassi qualsiasi variazione sopra indicata, ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, hai il diritto di recedere dal Contratto, o di passare ad altro operatore, senza costi, dandone comunicazione scritta entro il 31 marzo 2017 a TIM, all’indirizzo postale indicato su questa fattura e sulla Carta dei Servizi o via fax al numero gratuito 800.000.187 specificando come oggetto: “modifica delle condizioni contrattuali”. Per tale comunicazione non è obbligatorio l’invio tramite raccomandata A/R. E’ comunque necessario allegare una fotocopia del documento d’identità del cliente titolare del contratto da cessare. Qualora decidessi di recedere e alla linea interessata dalla presente proposta di modifica fosse associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza oppure nel caso in cui sia in corso il pagamento rateale del canone di attivazione, le rate residue saranno addebitate in un’unica soluzione oppure potrai continuare a mantenere attiva la modalità di pagamento rateale, comunicandocelo per iscritto nella medesima comunicazione di recesso secondo le modalità indicate sul sito tim.it. Per maggiori informazioni sulle modifiche delle condizioni di contratto e sulle modalità di esercizio del diritto di recesso, visita il sito tim.it o chiama il Servizio Clienti linea fissa 187

Insomma, ci risiamo, ancora aumenti, ancora fatturazione ogni 4 settimane, che adesso inizia a dilagare pure sulla rete fissa. Giusto? Sbagliato? Sicuramente fastidioso e non corretto, ma in Italia spesso, tutto è possibile…

⚡️ Per non perdere una news, ricordatevi di seguirci su Telegram, riceverete una notifica ad ogni super offerta disponibile!
  • Next

    A me che l’attivazione era gratuita è ancora passano i 12 mesi se volessi cambiare mi addebitano qualcosa sull’ultima bolletta o nulla ?

    • GabrieleCif

      nulla, probabilmente, per sicurezza chiama il 187

  • Fabrizio Sardo

    Sono vincolato dal contratto fino a luglio, posso quindi recedere senza penali per questa modifica al contratto? Tra le comunicazioni della mia area privata TIM ancora non c’è traccia di questa rimodulazione. Qualcuno può passarmi un link dal sito tim?

    • GabrieleCif

      leggi la bolletta

      • Fabrizio Sardo

        Ho disdetto la ricezione del cartaceo, ho solo le fatture online. Ad ogni modo questa comunicazione mi sembra recente per poter essere presente sulla bolletta del mese precedente.

        • GabrieleCif

          La comunicazione è presente nella fattura emessa a febbraio

  • Filippo Galione

    Ma se passo ad altro operatore devo comunque dare comunicazione?

    • GabrieleCif

      Si

      • Filippo Galione

        C’è un modulo precompilato che si può usare? Grazie dell aiuto

  • Palux✔♛

    In pratica i poco furbi che non hanno un conto a canone zero solo per pagare la bolletta (come ho fatto io), che non mi crea nessuna spesa accessoria…ora potranno risparmiare dopo SECOLI che hanno pagato soldo contante in bollettini, tutti gli altri una bella inchiapp3ttata.

    Dopo aver alzato le offerte da .00 a .90€ al mese a tutti, ora passano al +8.6% annuale.

    Io prima pagavo 29€/mese = 348€/anno
    Poi sono passati a 29.90€/mese = 358.8

    E son già 11€

    Ora diventano 29.9€ * 13 mesi (365/28 = 13 “mesi”) = 388.7€

    Brava TIM.

  • Lucia

    Gia’ Tim sul fisso e’ la piu’ cara di tutti i gestori ,non bastava

  • Lucia

    Gia’ ora Tim sul fisso e’ la piu’ cara fra tutti i gestori ,non bastava

  • Lucia

    Gia’ ora Tim sul fisso e’ la piu’ cara fra tutti i gestori ,non bastava . Ho fatto bene ad andarmene

  • Nicola Pace

    Io li ho mandati a ca*are alla fine dello scorso anno, peccato sia arrivata cosi tardi la rimodulazione avrei risparmiato i 35 euro..

  • Antonio Fiorillo

    Io ho un contratto TIM FIBRA, dove mi hanno obbligato a prendere il loro modem che pago al mese, se recido il contratto per la variazione di contratto, sono costretto a pagare tutta la rata del modem?

    • Motore Asincrono Trifase

      credo che lo dovrai soltanto restituire in un centro tim abilitato, come feci io coi loro telefoni

    • ivano

      Hai novità?
      la questione interessa anche me.
      Cambiando le condizioni contrattuali non si è più legati ad un periodo minimo di 36mesi di permanenza con loro per non intercorrere in penali.
      Da questa dicitura sono però esclusi gli “acquisti rateali”. Se non ricordo male si era costretti a comprare il modem in 48 rate mensili.
      Bisogna chiamare il 187 per avere maggiori informazioni.

  • saccovr

    Spero si strozzino mangiando il caviale comprato con l’8,6% in più

  • Giovanni

    @GabrieleCif:disqus Dovresti ricordare che anche Wind-Infostrada rinnova ogni 28 giorni. Per adesso si salvano Tiscali e Fastweb.

  • floop

    e io dove la pesco poi la fibra 100

  • Alester V.

    Ho cambiato subito operatore.

  • Caio pietrus

    Nonostante mi sia arrivata oggi la fattura non c’è traccia di questa comunicazione. Forse in quella di Marzo?

  • Gabriele Torti

    Disdico l’offerta Fibra 30 che ho ora >> linea telefonica senza abbonamenti internet o chiamate quindi piano tariffario base per chiamate >> Attivo un’offerta tim fibra 100 per esempio. Aggiro i costi di 45 o 90 euro per passaggio ad un’altra tariffa ?

  • mK

    ragazzi mica sapete se si viene contattati dal reparto commerciale per rimanere in tim?

  • Giovanni

    Ormai solo Tiscali è rimasta con i 30 giorni sul fisso.