Home Editoriale SpeedTest si rinnova in chiave streaming

SpeedTest si rinnova in chiave streaming

SpeedTest, il celebre servizio per misurare la velocità della connessione si aggiorna e introduce importanti novità per il mondo dello streaming

Una delle prime app che tutti noi maniaci della telefonia e delle connessioni scarichiamo è sicuramente SpeedTest: fondamentale e famosissima, l’app di Ookla è tra le più utilizzate per misurare la velocità delle connessioni ad internet con un certo grado di affidabilità.

Da qualche giorno, la popolare app ha introdotto una nuova tab che permette di misurare la qualità della connessione ad internet senza usare numeri, che per i meno esperti potrebbero non aver alcun significato pratico, ma fornendo un responso ben più chiaro per uno degli usi più diffusi in questo momento: lo streaming.

speedtest new app
Un esempio della nuova funzionalità, da noi testata

Basterà infatti cliccare in basso su “Video” (dopo aver aggiornato l’app) per avviare un test di streaming utilizzando i bitrate adattivi, molto in uso dai principali fornitori di servizi in streaming come Netflix, YouTube e Prime Video. In pochi secondi l’app ci dirà fino a quale risoluzione massima grazie alla nostra velocità di connessione potremmo guardare video, indicando pure per quali dispositivi questa risulta idonea.

Noi, continuiamo a preferire i risultati “numerici”, ma la novità è comunque degna di nota e in linea indicativa fornisce indicazioni molto utili agli utenti, anche ad esempio per testare la potenza del Wi-Fi in una stanza lontana dal router, ove si vuole posizionare una TV Smart.

SpeedTest.net