Home Vodafone Pubblicità ingannevole: stop allo spot Vodafone con Baby K

Pubblicità ingannevole: stop allo spot Vodafone con Baby K

Il nuovo spot estivo firmato Vodafone contestato per pubblicità ingannevole: sospesa la messa in onda

Iliad e Fastweb hanno presentato esposto contro Vodafone e la sua nuova pubblicità che vede la cantante Baby K come testimonial.

Al centro della bufera, lo slogan:

Nasce Vodafone Unlimited – Giga illimitati sulle app che ami di più – social unlimited, chat unlimited, mappe unlimited, musica unlimited” – Un’estate senza limiti sulla rete senza limiti.

In data 24/07 l’IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) ha riconosciuto la fondatezza delle accuse decretando la sospensione dello spot ingannevole. In particolare viene considerata fuorviante la dicitura “Unlimited“: non mancano infatti limitazioni, specialmente quelle sul traffico VoIP di chiamate e videochiamate. Vengono omessi anche i costi di attivazione.

Si tratta di una rivincita per Iliad la cui campagna pubblicitaria era stata temporaneamente interrotta per analoghi motivi. Lo scorso 10 Luglio, infatti, la stessa IAP ha bacchettato Iliad per aver omesso il costo una-tantum di attivazione e che ha costretto il nuovo gestore a riformulare diversamente la pubblicità.