Home Iliad iliad: cosa manca per essere “perfetto”?

iliad: cosa manca per essere “perfetto”?

iliad continua a crescere e ad ottenere consensi: a che punto siamo, e cosa manca per raggiungere la “perfezione”?

iliad continua a crescere e ad incassare consensi: sono infatti ben 4 Milioni gli utenti che sono passati al nuovo gestore di telefonia mobile low cost di origine francese guidato da Benedetto Levi e lanciato in Italia poco più di un anno fa.

logo di iliad

Le tariffe chiare, senza rimodulazioni, il “per sempre” e la disponibilità di tali offerte a chi porta il proprio numero da qualsiasi gestore sono probabilmente le chiavi del successo di iliad, ma cosa manca per la “perfezione?”

Cosa offre iliad? La tariffa principale di iliad è la ormai conosciutissima Giga 50: minuti ed SMS illimitati verso tutti con 50GB di traffico dati a 7,99€ al mese, senza aumenti futuri e attivabile da tutti, sia con nuovo numero che con portabilità. E’ disponibile anche Giga 40, che è identica, ma costa 1€ in meno e offre 10GB di traffico dati in meno e Voce, l’offerta che include Minuti ed SMS illimitati + 40MB a 4,99€ al mese per sempre.

Ma ad oggi, cosa manca ad iliad per raggiungere una ipotetica perfezione?

  • Un’app per Android e iOS: sembra quasi assurdo nel 2019, ma il gestore non possiede ancora un’app ufficiale. L’area clienti è ben fatta, ricca di funzioni e perfettamente responsive, ma la comodità di un’app non si batte: si potrebbero avere notifiche push, widget per tenere sotto controllo i dati e altre funzioni utili;
  • Nessuna opzione extra attivabile: OK la semplicità, ma escludendo traffico voce ed SMS illimitati, ad esempio il traffico dati può essere esaurito e non esiste nessuna opzione che permetta di aggiungere 2/5/10GB extra a pagamento;
  • Impossibile cambiare offerta: iliad nel suo periodo d’attività ha lanciato più offerte: ma non è possibile fare un upgrade e cambiare offerta, magari perchè servono più Giga, nemmeno a pagamento;
  • Nessuno smartphone acquistabile in abbinamento: non si possono abbinare smartphone a rate a prezzi vantaggiosi! Gli smartphone Apple venduti da iliad sono stati un flop assoluto e sono stati recentemente resi “non disponibili” – la convenienza era nulla. E poi, non esiste solo Apple.
  • Reti: Lo lasciamo come ultimo punto, perchè a livello di reti iliad sta crescendo tanto. E lo sta facendo con i suoi siti, visto che ogni settimana se ne attivano di nuovi ed iniziano ad essere numerosi. Ma c’è da dire che si dipende ancora troppo dalle reti Wind Tre, reti che stanno migliorando e nelle zone dove è avvenuta la “fusione” risultano essere veramente al top. Inoltre, il 5G sembra lontano anni luce.

Scopri/Attiva le offerte iliad

 


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteApple iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max: ora disponibili su Amazon in preorder
Articolo successivoIl 5G in pensione fra dieci anni? Pubblicato il primo libro bianco sulle reti 6G
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando