Home Tecnologia Google Play Music: musica gratis in arrivo

Google Play Music: musica gratis in arrivo

Google Play Music con il prossimo aggiornamento si potrà ascoltare musica gratuitamente

Google Play Music è come già sappiamo il portale di Google dove è possibile acquistare musica e portarla sempre con noi. Molto interessante è la nuova politica che adotterà l’azienda che prevede un adattamento alla concorrenza per rimettersi al passo con i tempi. Cerchiamo di capire insieme cosa prevede:

google play music

 

Google Play Music porterà alcune modifiche nel nostro modo di ascoltare la musica con Google. La concorrenza ormai è spietata sopratutto dopo il lancio di Spotify, portale che permette di ascoltare musica in forma totalmente gratuita con qualche interruzione pubblicitaria tra un brano ed un altro. Anche Apple si sta adattando a questo nuovo modo di ascoltare la musica e Google non poteva essere da meno.

Ecco così spuntare la proposta di una sezione gratuita in Google Play Music proprio come in Spotify. L’idea è quella di poter ascoltare delle playlist selezionate con qualche interruzione pubblicitaria tra un brano ed un altro. Questo come dicevamo sarà gratuito in Google Play Music. Inoltre se volessimo sottoscrivere un abbonamento sarà possibile acquistarne uno al prezzo di 9.99 euro al mese che ci garantirà la possibilità di ascoltare tutti i brani presenti su Google Play Music senza fastidiose interruzioni con il nostro account premium. Questa offerta di Google Play Music è già disponibile negli Stati Uniti in versione web e si prepara a sbarcare anche sugli smartphone Android ed Apple nei prossimi mesi. Questo aggiornamento ovviamente riguarderà anche l’Italia autorizzandoci ad ascoltare musica gratuitamente su Google Play Music.

Leggiamo inoltre che:

“Il nostro team di esperti di musica, tra cui le persone che hanno creato Songza, realizza ogni stazione radio scegliendo per voi canzone per canzone. Se siete alla ricerca di qualcosa di specifico è possibile sfogliare le nostre stazioni curate per genere, umore, anno o attività, oppure si può cercare il proprio artista preferito, album o canzone per creare istantaneamente un canale musicale”

Google Play Music torna ufficialmente competitiva nel mercato musicale, forte anche del fatto che tutti gli utenti con Android possiedo l’app pre-installata sui loro dispositivi. Cosa comporterà questo cambiamento sul mercato globale? sta per cambiare per sempre il nostro modo di ascoltare la musica? Voi cosa ne pensate? Non mancheremo di tenervi informati per possibili ulteriori novità e vi invitiamo a cliccare qui per vedere il video rilasciato da Google.