Home TIM Rete Fissa - Telecom Italia Enel batte TIM per la realizzazione di reti in fibra

Enel batte TIM per la realizzazione di reti in fibra

Enel Open Fiber si aggiudica un bando di oltre 1,4 miliardi per la costruzione delle reti in fibra ottica in sei regioni d’Italia

Proprio ieri è avvenuta l’apertura delle buste che ha concesso la vittoria a mani basse a Enel Open Fiber, che si aggiudica il primo bando per la realizzazione di reti in fibra nelle aree comprendenti Abruzzo, Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto. Un bando da oltre 1,4 miliardi di euro, (sei regioni, 6,5 milioni di cittadini, oltre 3,5 milioni di unità immobiliari in 3 mila comuni), che garantisce i primi cinque lotti del bando Infratel in questione, per realizzare reti in fibra ottica nei comuni delle zone appena citate. Alla fase finale erano giunte soltanto Telecom Italia, il consorzio Retelit-Eolo-Eds ed i vincitori, Enel Open Fiber.

Proprio questi ultimi hanno raggiunto delle vette di punteggio elevatissime durante il bando di gara, che hanno addirittura fatto scattare delle anomalie, seguite da alcune verifiche che si effettuano in casi del genere. Il portavoce di Enel Open Fiber ha dichiarato: 

Qualora tale risultato fosse confermato si tratterebbe di un notevole traguardo. Restiamo in attesa degli esiti ufficiali e delle verifiche specifiche sulle offerte presentate.

TIM la grande sconfitta della situazione, ha confermato che questo duro colpo non avrà ripercussioni di alcun tipo sui servizi e sulle strategie delle società. In ogni caso, per salvaguardare la correttezza e l’esito della vicenda, sia TIM sia EOLO hanno deciso di presentare ricorso al TAR, di conseguenza i giudici potrebbero decidere per l’annullamento dei bandi e obbligare rifare tutto.