Home #trendTOPIC “Destinatario assente” ed invece siete a casa: multa da 5 Milioni a...

“Destinatario assente” ed invece siete a casa: multa da 5 Milioni a Poste Italiane

L’Antitrust ha sanzionato Poste Italiane con un’ammenda da ben 5 Milioni di Euro: ritardava la consegna delle raccomandate

Multa di 5 Milioni di Euro a Poste Italiane irrorata dall’Antitrust “per aver adottato una pratica commerciale scorretta in violazione del Codice del Consumo, consistente nella promozione, risultata ingannevole, di caratteristiche del servizio di recapito delle raccomandate e del servizio di Ritiro Digitale delle raccomandate”.

L’Agcm contesta anche come Poste ha gestito la questione. La società infatti ha si accolto i reclami sull’emissione dell’avviso di giacenza nonostante la presenza in casa del destinatario, ma si sarebbe limitata a “meri richiami” ai funzionari locali, senza alcuna sanzione per il comportamento scorretto.

L’arrivo in ritardo di raccomandate e corrispondenza provoca oltre ad un disagio nei confronti dei cittadini anche gravi ritardi al sistema giudiziario del paese, come sottolineato da Antitrust quando ha annunciato la salata multa alla società.


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteOcchio alla truffa: “AMZ PRIME” che vuole farvi un regalo via SMS non è Amazon!
Articolo successivoPiero Angela testimonial della potenza del 5G Vodafone
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando