Home Tecnologia DAZN rimborserà il 50% ai suoi utenti dopo il disservizio

DAZN rimborserà il 50% ai suoi utenti dopo il disservizio

DAZN rimborserà i suoi utenti a seguito dei disservizi riscontrati durante la 1° giornata di campionato

Nuovo inizio di campionato, nuovi disservizi per DAZN, la piattaforma di streaming che detiene il 100% dei diritti sulla Serie A Italiana (e non solo) che tanto ha fatto parlare di sé sia per i disservizi dello scorso anno, sia per gli aumenti al prezzo mensile, salito fino a 39.99€.

Purtroppo anche questo avvio di campionato ha visto pesanti difficoltà per DAZN, con tantissimi errori (gli utenti non riuscivano a loggarsi o riuscivano solo per pochi minuti, con visione interrotta subito dopo) e migliaia di utenti infuriati contro la piattaforma.

Il rimborso del 50% da parte di DAZN

DAZN afferma di aver risolto i problemi e nei prossimi giorni erogherà un rimborso automatico del 50% di quanto pagato dai propri utenti. In prima battuta era necessario compilare un modulo predisposto e seguire una noiosa ed inutile procedura di verifica della velocità della connessione. Adesso la procedura è stata semplificata e la piattaforma si occuperà in automatico dei rimborsi.

Speriamo di avere una 2° giornata di campionato tranquilla e di non ritrovarci nuovamente qui, nei prossimi giorni, a dover trattare ancora questo argomento…

Aggiornamento: DAZN ha informato che rimborserà il 50%, e non il 25% come inizialmente previsto. I rimborsi saranno gestiti automaticamente.


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedente[AGGIORNATO] Very Mobile, molti utenti non hanno ricevuto il buono Amazon promesso
Articolo successivoVirgin Fibra, un nuovo gestore su rete Open Fiber con modem incluso
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando