Home Editoriale DAZN cambia idea dopo il massacro sul web

DAZN cambia idea dopo il massacro sul web

Dietrofront di DAZN dopo lo scatenarsi degli utenti sul web: non bloccherà più la visione su due dispositivi

La notizia di DAZN pronta a bloccare la visione su 2 schermi di cui vi abbiamo parlato nei giorni scorsi ha infuocato il web. In molti si sono infuriati contro l’azienda di streaming che detiene i diritti della Serie A italiana nota per i parecchi disservizi verificatosi in questo periodo e che era pronta a limitare la visione ad un solo dispositivo, anzichè a due.

E DAZN quindi fa dietrofront e congela tutto rimandando a data da destinarsi tale limitazione e allo stesso tempo rilasciando una nota in cui rammenda ai suoi utenti di mantenere al sicuro la password dell’account e di condividerla solo in ambito famigliare, ma non con altre persone.

Tutto è bene quel che finisce bene insomma, al momento la condivisione famigliare dell’account DAZN quindi rimane inalterata.

Articolo precedenteWindTre: giga gratis e illimitati per un weekend
Articolo successivoSi rischia lo sciopero dei corrieri per il Black Friday: ma Amazon non ci sta e ribatte
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando