Home Grandi Offerte Bonus TV fino a 100€ con rottamazione: richieste dal 23 Agosto

Bonus TV fino a 100€ con rottamazione: richieste dal 23 Agosto

Il Bonus TV con rottamazione fino a 100€ sarà assegnato a partire dal 23 Agosto 2021, coinvolgerà anche i decoder

Nonostante lo switch-off della TV digitale di 1° generazione sia ormai ufficialmente slittato al 2023, il bonus rottamazione di vecchie TV pensato per tutti i nuclei famigliari sarà comunque valido e sarà operativo e richiedibile a partire dal 23 Agosto 2021.

La particolarità di questo bonus risiede proprio nella ampia platea di destinatari: non è infatti limitato ad una particolare fascia di reddito, bensì aperto a tutti i nuclei famigliari in regola con il pagamento del canone Rai. Ogni famiglia potrà infatti usufruire di un solo bonus rottamazione a cui potrà sommare il bonus dedicato a redditi ISEE inferiori a 20.000€. In questo ultimo caso, si fa presente che il bonus attualmente di 50€ dal 23 Agosto sarà ridotto a 30€.

Come funziona il bonus rottamazione fino a 100€

Occorre rottamare un TV o un decoder di vecchia generazione, acquistato prima del 22 Dicembre 2018 (la data di acquisto andrà autocertificata). Si otterrà quindi un bonus fino a 100€. Tale bonus prevede il 20% di sconto sull’acquisto di un nuovo apparecchio televisivo o su un decoder, limitando lo sconto massimo a 100€. C’è da notare che se si rottama un TV si dovrà poi acquistare un TV, idem in caso di rottamazione di un decoder. Non è infatti possibile usufruire del bonus rottamando un TV e poi acquistando un decoder.

Per tale bonus il MISE mette a disposizione 225 Milioni di Euro, un bonus non troppo grande, che salvo esaurimento anticipato, sarà valido per tutto il 2021.

Come detto in apertura, è possibile cumulare sia il Bonus Rottamazione fino a 100€ che il Bonus TV riservato ad ISEE fino a 20.000€ pari a 30€.

Sarà disponibile anche per acquisti online?

Attualmente non è stata data nessuna indicazione, ma non dovrebbero esserci problemi e molto probabilmente si potrà acquistare un nuovo TV o decoder anche online, utilizzando il bonus.

Autocertificazioni e accesso il bonus: come muoversi?

Al momento il modulo di autocertificazione non è ancora disponibile. Questo sarà da portare con se e compilare direttamente quando si andrà a rottamare il vecchio dispositivo presso un’isola ecologica autorizzata, oppure quando si consegnerà il vecchio TV a chi vi vende il nuovo. Si dovrà autocertificare di essere in regola con il pagamento del canone RAI, di non aver usufruito di più bonus rottamazione nella stessa famiglia e di possedere l’apparecchio in questione da prima del 22 Dicembre 2018.

7 Agosto data chiave

Non resta quindi che attendere il 7 Agosto, data di probabile pubblicazione in Gazzetta ufficiale e poi la disponibilità online dei moduli di autocertificazione. Solo dopo, a partire dal 23 Agosto si potrà iniziare con le rottamazioni e gli acquisti scontati.

Nel frattempo potete verificare se un TV/decoder è compatibile ad essere acquistato col bonus in questa pagina, inserendo l’EAN (il codice a barre), il modello o altri dati identificativi.

Articolo precedenteAmazon, wow: la Champions League sarà in 4K HDR inclusa con Prime
Articolo successivoiliad è con TIM in Fibercop: obiettivo Fibra
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando