Home Vodafone Vodafone punta al digitale ed è pronta a tagliare 1.000 punti vendita...

Vodafone punta al digitale ed è pronta a tagliare 1.000 punti vendita in tutta Europa

Vodafone è pronta a venire a patti con le preferenze dei consumatori, che sempre più spesso si rivolgono agli spazi online, e ha deciso pertanto di effettuare dei tagli sui negozi fisici, chiudendone un migliaio

La notizia arriva direttamente dal CEO di Vodafone, Nick Read, il quale ha affermato che, nel giro di due anni, più di mille store in Europa verranno chiusi per andare incontro alle esigenze dei consumatori, che sempre più spesso preferiscono effettuare le operazioni online piuttosto che in negozio.

La situazione sarà però ben diversa nel Regno Unito, dove si prevede invece l’apertura di 74 nuovi punti vendita entro il 2020.

Ma non è tutto.

Vodafone punta anche all’innovazione e lo fa su due fronti.

Il primo è quello del restyling dei negozi fisici; oltre il 40% dei negozi fisici verrà rivoluzionato per adattarsi a quello che gli utenti si aspettano e cercano, il che si traduce adesso in esperienze nuove, più efficienti e rapide. Questo è quello a cui punta il cosiddetto marketing esperenziale, basato appunto sulle esperienze dei consumatori, per i quali sarà possibile, per esempio, trovare un punto di incontro tra il mondo virtuale e quello reale nella possibilità di ritirare in negozio un prodotto acquistato online grazie ai chioschi click-and-collect.

Inoltre, anche l’analytics assume un ruolo importante all’interno della rivoluzione del gestore rosso, la quale permetterà di raccogliere diversi dati sull’utente e arrivare a capire cosa l’utente si aspetta quando entra in un negozio.

Il secondo fronte invece è più strettamente strutturale. Read ha dichiarato che Vodafone punta al mercato tedesco come motore di crescita dell’operatore per quanto riguarda la rete 5G, la fibra ottica e la ultra-banda larga.

Entro il 2022 Vodafone punta a coprire oltre 25 milioni di edifici con la fibra ottica, cioè 17 milioni in più rispetto a quelli coperti dalla concorrenza. Read ha dichiarato che è un obiettivo importante e pertanto richiede lavoro e pazienza, ragion per cui tali numeri non potranno essere raggiunti nel breve periodo.

Vodafone punta quindi a diventare uno dei principali operatori convergenti in Europa, con ben 116,3 milioni di utenti mobili e 24,2 clienti broadband. L’obiettivo è quello di velocizzare le operazioni per le quali la Gigabit society arriverà a coprire molti più utenti rispetto ai 10 milioni già raggiunti in tutta Europa.

Vodafone