Home Le offerte & promozioni di telefonia mobile Umi eMAX: la nostra recensione

Umi eMAX: la nostra recensione

Scopriamo insieme uno tra i telefono più fluidi mai provati dalla nostra redazione: Umi eMAX

Ebbene si, raramente abbiamo provato un dispositivo così fluido. Non ha davvero nessun impuntamento, nessun lag. Anche sotto stress il telefono risulta fluido. Ha un’interfaccia molto pulita, esce con il root dalla fabbrica ed è compatibile con RootJoy, il tool della casa cinese che vi consente di flashare ROM alternative. Andiamo a vedere nel dettaglio come funziona il nostro Umi eMAX.

CONFEZIONE: Confezione molto carina con chiusura a libro. Dentro troviamo il classico cavo usb-microusb di fattura davvero alta, un alimentatore da 1A (che a dire il vero, non vi assicura una ricarica proprio velocissima) e un cavo usb otg, che abbiamo davvero gradito, di media fattura. Non troviamo le cuffie come ormai accade spesso.

COSTRUZIONE: Il telefono, seppur non costruito con materiali proprio premium, al tatto non è proprio cheap. L’assemblaggio dello stesso e la lavorazione dei materiali fa sì che abbia un buon aspetto. Ci è davvero piaciuto tantissimo. Cosa non ci è piaciuto:

  • Display troppo poco oleofobico;
  • Led di notifica davvero troppo fioco, mai visibile alla luce del sole, è come se non ci fosse.

HARDWARE: Il processore dell’Umi eMAX è un MT6752 Octa Core a 64-bit. La performance che ci assicura sono davvero impressionanti: non ci saremmo mai aspettati un livello simile. Scalda lievemente sotto stress ma nulla di esagerato. Troviamo inoltre 2GB di ram, GPSBluetooth, i video in Full HD girano senza problemi. Lo storage interno è di 16GB ma è possibile espanderla con MicroSD fino a 64GB. La batteria è un 3780 MAh si fa sentire anche se ci saremmo aspettati ancora qualcosa in più, tuttavia abbiamo superato con un buon 20% residuo la nostra giornata stress. La fotocamera posteriore è una 6 lenti da 13Mpx e la frontale è da 5Mpx. E’ dual-sim ma senza possibilità di switch 3G (solo la SIM 1 va in 4G/3G, l’altra rimane in 2G). Ci ha deluso la ricezione: mentre con il Meizu M1 Note, nonostante l’assenza della banda a 800MHz eravamo sempre connessi in 4G, questo Umi eMAX ha un funzionamento strano con troppi switch tra 2G/3G/4G. Audio generale davvero ottimo. Il display è una ottima unità fullhd da 5.5″. Ottimo.

SOFTWARE: Non c’è molto da dire, il software è android stock. E’ basato su kit kat 4.4.4. C’era soltanto un’applicazione in cinese che abbiamo prontamente rimosso ma è tutto completamente tradotto.

FOTOCAMERA E MULTIMEDIA: Ecco il tasto dolente di questo smartphone. Le fotocamere non sono malvagie ma sicuramente sono il punto debole del telefono. Le macro sono ottime, ma il resto delle foto non è eccelso: zoommando leggermente si iniziano a vedere i contorni molto poco definiti. E’ dotato di dual flash led.

CONCLUSIONI: Umi eMAX rientra nella categoria di ottimi dispositivi a prezzi contenuti che noi di Tariffando abbiamo deciso di provare. Non ci saremmo mai aspettati da una sconosciuta Umi un prodotto così veloce e fluido. E’ disponibile su topresellerstore a soli 179€. Un prezzo davvero allettante per un dispositivo di questo calibro. Ovviamente non esiste lo smartphone perfetto, anche Umi eMAX ha qualche piccolo aspetto da rivedere.

topresellerstore