Home Le offerte & promozioni di telefonia mobile Trasporto pubblico: biglietti con lo smartphone!

Trasporto pubblico: biglietti con lo smartphone!

Dal 28 maggio, a Roma, si potranno acquistare biglietti ed abbonamenti per il trasporto pubblico direttamente con il proprio smartphone! Ecco i dettagli

In un comunicato stampa, ATAC, ha ufficializzato, a tre mesi dalle ultime indiscrezioni che la vedevano collaborare con altri partners tecnologici, la possibilità di acquistare i biglietti per il trasporto pubblico locale di Roma attraverso lo smartphone!

trasporto-pubblico-roma

Questa nuova modalità di accesso smart alla capitale è disponibile dal giorno 28 maggio e sarà chiamata BIPiù. Attualmente, per il nuovo tipo di pagamento ‘dematerializzato‘ la prima app ad essere attiva sia su Apple Store che su Google Store è chiamata MyCicero. Nel più breve tempo possibile, senza ombra di dubbio, altri operatori metteranno a disposzione BIPiù su altrettante app dedicate.

Questo servizio potrà essere utilizzato su ogni superficie del circuito Metrebus: bus,tram e filobus Atac, mezzi di trasporto Roma TPL e COTRAL, ferrovie Trenitalia. In metropolitana il servizio per ora è utilizzabile sulle linee A, B, B1, ferrovia Roma-Lido e sulla stazione Flaminio della ferrovia Roma-Viterbo. A breve il servizio sarà attivo anche sull’intera tratta della Roma-Viterbo e sulla linea C.

trasporto-pubblico-roma-2

Dopo aver comprato il biglietto per il trasporto pubblico, è necessario che questo sia attivato, sempre attraverso l’app apposita, prima di salire a bordo del mezzo di trasporto prescelto. La validità sarà quella del normale biglietto (100 minuti). Nel caso degli abbonamenti mensili, non occorre alcuna attivazione poiché il titolo è già valido nelle date indicate dallo stesso. In caso di controlli, basterà mostrare l’avvenuta transazione eseguita durante l’acquisto.

Molto interessante è il caso in cui si desideri viaggiare in metropolitana, sarà necessario andare a fare click sul pulsante “Metro” dell’applicazione stessa, la quale genererà un QR Code, necessario per poter oltrepassare i tornelli d’ingresso: esso andrà avvicinato all’apposito lettore presente ai varchi et voilà, ne otterremo l’apertura! In quest’ottica, una ulteriore possibilità è data a chiunque disponga di un telefono con sistema operativo Android, dotato di tecnologia NFC compatibile: in questo caso sarà sufficiente avvicinare il proprio smartphone al lettore presente accanto al tornello.

Attendiamo quindi ulteriori news da ATAC, che, come avrete capito, si occupa della gestione del trasporto pubblico a Roma. Vi lasciamo allo spot della testimonial d’eccezione per questo servizio, Teresa Mannino.