Home Tim TIM: rimodulazione in arrivo per TIM Young

TIM: rimodulazione in arrivo per TIM Young

Dal 1° maggio non sarà più disponibile l’offerta TIMmusic con TIM Young a causa di una rimodulazione

Nuova rimodulazione in casa TIM per la promozione TIM Young che dal 1° maggio 2017 non comprenderà più TIMmusic, mentre rimarranno invariati prezzo, minuti e giga inclusi. Il messaggio recapitato ai clienti TIM è il seguente:

Modifica delle condizioni contrattuali: dal 01/05/2017 con la tua offerta TIM Young non sarà più disponibile il servizio TIMmusic, restano invariati prezzo, minuti e giga inclusi. Per scusarci del disagio ti regaliamo 2 giga al mese e lo streaming illimitato su tutte le tue app di musica preferite. Per l’attivazione vai su http://tim-is.it/GigaMusicPerTe. Hai diritto entro tale data di recedere senza penali con i consueti canali di contatto o passare ad altro operatore. Per maggiori info chiama il 119.“

Per ovviare a questo cambiamento, come leggiamo dal messaggio stesso, TIM prova a coccolare i suoi clienti con Giga&Music Per Te: 2GB Extra in 4G ogni 30 giorni e non solo. Grazie a Giga&Musci Per Te infatti tutti i clienti avranno anche la possibilità di ascoltare musica in streaming sulle piattaforme più famose (Spotify, Dezer, Apple Music, iTunes streaming, SoundCloud, Google Play Music, Xbox live, Microsoft Groove, Radio Deejay, Radio 105, Radio Medio, RTL 102.5, RDS, 101, Radio Italia, Radio RAI, MTV Music) attraverso le app ufficiali e via browser, senza consumare i giga della promozione. E’ comunque doveroso sottolineare che non sono inclusi i videoclip musicali (YouTube, Vevo, etc), i download musicali e la navigazione delle pagina web per accedere allo streaming che invece saranno tariffati normalmente.

Possiamo dire che nonostante le rimodulazioni non vadano spesso a favore dei clienti, in questo caso TIM offre un’alternativa quantomeno interessante per cercare di “rimediare”. Per tutti coloro che comunque non sono più interessati a tale offerta possono avvalersi del diritto di recedere senza penali o passare ad altro operatore.

Ricordiamo in conclusione che per usufruire di questo ulteriore supplemento si dovrà navigare su APN ibox.tim.it e wap.tim.it.