“Ti ho cercato” gratis grazie a Telegram!

Telegram è un’app di messaggistica spettacolare e grazie ad un BOT il “ti ho cercato” diventa gratis e si ricevono le notifiche istantaneamente!

Ci è sempre piaciuto Telegram e lo avrete probabilmente notato visto che lo usiamo molto e vi mandiamo su di esso in anteprima le nostre notizie (seguiteci sui nostri canali!). Adesso arriva però un BOT veramente molto interessante che vuole sostituire in pieno il servizio “Ti ho cercato” fornito dai gestori di telefonia mobile ormai a pagamento e molto utile quando il nostro telefono è spento, non raggiungibile o siamo impegnati in altra conversazione. Il tutto è ovviamente gratis e noi lo stiamo testando da qualche settimana con ottimi risultati, e adesso ve ne parliamo e vi spieghiamo tutto!

Il BOT in questione ha un nome emblematico, si chiama “Chiamato” e scusateci per il gioco di parole, una volta aggiunto a Telegram ci guiderà passo passo alla configurazione, molto semplice, che vi riassumiamo passo passo.

  • Occorre ovviamente avere Telegram installato, se non lo avete già fatto potete scaricarlo dallo store del vostro smartphone ed installarlo, proprio come si fa con WhatsApp.
  • Inserite nel campo di ricerca dell’app il nome del bot, in questo caso “chiamato_bot” oppure vi basterà cliccare questo link per aggiungerlo in modo automatico
  • Poi seguire le istruzioni a schermo, condividendo in primis il nostro numero di telefono, validandolo poi con una chiamata gratuita al numero +390302053900 e successivamente impostare la deviazione di chiamata come indicato dal bot. Basteranno due copia incolla nella schermata di composizione del nostro smartphone e dare invio.

bot telegram chiamato ti ho cercato gratis

  • Ed eccola in basso la notifica in seguito ad una chiamata quando il telefono non era raggiungibile: “Ti ha cercato +39345XXXXXXX il 15/06/2016 alle 08:45:40 il tuo telefono non era raggiungibile”

Chiamato BOT per Telegram è quindi un servizio con un funzionamento veramente impeccabile e sopratutto gratis, seppur a nostro parere ci sono due pecche: una riguarda il numero di telefono della persona che ci chiama, esso viene mostrato come numeri, anche se magari è un nostro contatto in rubrica rendendo difficoltoso individuare chi ci ha chiamato se non andando a ricercare manualmente il numero, questo speriamo venga sistemato (attualmente probabilmente le API di Telegram non consentono di leggere la rubrica, non è quindi colpa del BOT in qualche modo). Il secondo “difetto” riguarda l’interlocutore che ci chiama: esso sentirà solamente un tono di occupato e nel caso di telefono spento è poco chiaro.

Per il resto è un progetto che approviamo in pieno e che ci piace tantissimo, il servizio oramai con i gestori è a pagamento ed avere un’alternativa che funziona così bene ed in modo totalmente gratis non è niente male!

Ringraziamo Alberto per la segnalazione

⚡️ Per non perdere una news, ricordatevi di seguirci su Telegram, riceverete una notifica ad ogni super offerta disponibile!