Home Altri operatori virtuali Spusu è un esperimento sociale (non riuscito)?

Spusu è un esperimento sociale (non riuscito)?

Spusu ieri ha annunciato le sue offerte ed è stato sommerso da critiche: esperimento sociale, non riuscito?

Spusu ieri si è annunciato alla stampa e ai suoi “futuri” clienti, e le virgolette non sono casuali. Noi con un breve articolo ieri vi abbiamo aggiornato sulle tariffe di questo nuovo gestore MVNO su rete WindTre e non vi nascondiamo il nostro quasi imbarazzo nel pubblicare tale articolo, visto, che chi ci conosce da tempo lo sa, il nostro è un sito che parla principalmente di offerte/promozioni, nato per parlare dei gestori telefonici e poi allargatosi a tanti altri settori.

Il motivo è presto detto, ed inutile prenderci in giro: le tariffe di lancio sono imbarazzanti. Nel 2020 e in un mercato come quello Italiano abituato ad avere le tariffe mobile tra le più basse d’Europa (non è un bene, ne abbiamo già parlato), con tanto traffico dati e soglie consistenti, è praticamente impossibile affermarsi o ritagliarsi anche una minima fetta di mercato con prezzi che superano quelli dei main brand.

Eppure Spusu ha esperienza, avrà fatto i suoi studi, seppur non riusciamo a capire quale sia la sua strategia: il gestore ai commenti sui social risponde, dicendo sostanzialmente che i loro prezzi più alti servono a garantire una qualità maggiore e un servizio clienti efficiente. Ma cosa offre di più Spusu rispetto a Very Mobile (con cui condivide la rete d’appoggio) o ad altri MVNO come Poste Mobile, ho.mobile e Kena Mobile, giusto per citare i più famosi? Ed inoltre, Spusu non supporta il VoLTE, ha un servizio clienti con numero “classico” a 10 cifre (a pagamento da altri gestori) e che risponde solo in orari d’ufficio: insomma di che qualità parliamo? La rete è quella di WindTre, ormai ottima, ma è la stessa che usa Very Mobile e Poste…

Chiaramente, non vogliamo denigrare un’azienda che prova ad investire nel nostro paese e ci rendiamo conto di quanto difficile sia. Ma non possiamo ingannare voi utenti nascondendo la realtà dei fatti e il nostro vuole essere più uno spronare Spusu a migliorare le sue offerte: il gestore è appena nato e ha tutte le possibilità di reinventarsi. Tutti sbagliamo, è umano. Pensiamo a quello di Spusu come ad un “esperimento sociale”, vediamola così, con ottimismo.