Home Editoriale Sim Card intestate senza consenso, multati 14 dealer

Sim Card intestate senza consenso, multati 14 dealer

Sim Card non autorizzate o comunque registrate senza il consenso dei clienti, multe per alcuni rivenditori

Oggi parliamo di un recente avvenimento che riguarda alcune Sim Card registrate senza il consenso da parte dei clienti che a loro insaputa possedevano diversi numeri telefonici:

Sim Card non autorizzate, clienti ignari di tutto, multe salatissime per alcuni rivenditori, ecco l’argomento di cui parleremo oggi in questo articolo. Nuove sanzioni sono state infatti emesse del Garante per la privacy per contrastare il fenomeno ancora grave dell’attivazione di schede telefoniche a nome di ignari clienti da parte di rivenditori (dealers).

Sono stati infatti individuati in particolare 14 rivenditori che dovranno pagare complessivamente oltre 500 mila euro per avere utilizzato i dati personali di 142 persone per intestare loro Sim Card che venivano utilizzate anche per attività criminali, come il traffico di stupefacenti.

Fatti molto gravi dunque che sono stati evidenziati da una indagine della polizia giudiziaria condotta dalla guardia di finanza. L’accusa è di aver omesso di informare i clienti sul trattamento dei loro dati personali e la creazione dunque di Sim Card non autorizzate.

Si tratta di indagini a tutela del cittadino che richiedono prima l’accertamento dell’estraneità a episodi criminali delle persone che risultavano formalmente intestatarie delle schede, poi la verifica presso le società telefoniche dell’esistenza della documentazione presentata per attivare le Sim Card (fotocopia del documento di identità) e della genuinità delle sottoscrizione dei moduli di attivazione.

Nel corso di una ulteriore attività di indagine inoltre è emerso che il fenomeno è in continua crescita. Le autorità competenti ovviamente rimangono in allerta pronti a seguire nuove piste che speriamo portino ad una riduzione se non addirittura ad una totale conclusione del fenomeno.

Non mancheremo certo di informarmi nel caso in cui avessimo ulteriori notizie sulle Sim Card o su altre indagini portate avanti. In questo sito la delibera completa del Garante della privacy.


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteAukey 8000mAh: la nostra recensione
Articolo successivoStonex One finalmente acceso: Sarà campione di risparmio?