Home Tim Serie A su TIMVISION: annunciato l’accordo tra TIM e DAZN

Serie A su TIMVISION: annunciato l’accordo tra TIM e DAZN

La collaborazione partirà a luglio 2021 e comprenderà tutto il catalogo di contenuti sportivi live e on demand di DAZN. Obiettivi: la digitalizzazione del Paese e la lotta alla pirateria

Da DAZN e TIM arriva l’annuncio che già da tempo era nell’aria: l’accordo di collaborazione tra le due aziende è adesso realtà e a fare da ponte di collegamento sarà TIMVISION, piattaforma di TIM deputata allo streaming che, da luglio prossimo, trasmetterà anche i contenuti di DAZN.

DAZN, lo ricordiamo, si è si è aggiudicata i diritti televisivi per le partite di Serie A per le stagioni 2021-2024 e TIM, in questo contesto, annuncia che presto saranno disponibili delle offerte per usufruire di questi contenuti calcistici, che riguarderanno un bacino d’utenza di oltre 5 milioni di famiglie.

La partnership con TIM rappresenta un ulteriore passo in avanti nel percorso di crescita e consolidamento di DAZN non solo nel mercato italiano, ma anche nel contesto di più ampio respiro che è la digitalizzazione del Paese. Con questo accordo, infatti, si dice addio alla trasmissione satellitare per abbracciare quella in streaming, grazie alla copertura Ultrabroadband disponibile in Italia attraverso la rete fissa, a cui si aggiunge la rete mobile, il Fixed Wireless Access (FWA) e il WIFI satellitare, dando la possibilità di offrire a tutti i clienti la migliore user experience.

Da parte di TIM, invece, l’accordo con DAZN si configura come un’occasione per promuovere ulteriormente la diffusione delle connessioni UBB in Italia, andando ad abbinare la migliore proposta di connettività fisso-mobile ad un’offerta di contenuti sportivi e d’intrattenimento unici nel panorama italiano.

Inoltre, la nuova partnership avrà un ruolo attivo anche nella lotta alla pirateria; TIM e DAZN hanno infatti annunciato che lavoreranno per adottare una serie di misure per rafforzare il contrasto a questo fenomeno.

Articolo precedenteCashback: da oggi è possibile pagare con tessere Coop, Conad ed Esselunga
Articolo successivoTIM, tornano le rimodulazioni: aumenti di ben 2€
Classe '92, adoratrice di cagnolini, food lover e scribacchina appassionata. Impugna la penna come una spada ed è convinta di conquistare il mondo un articolo alla volta.