Home Editoriale Cashback: da oggi è possibile pagare con tessere Coop, Conad ed Esselunga

Cashback: da oggi è possibile pagare con tessere Coop, Conad ed Esselunga

L’ultimo aggiornamento dell’app Io permette di utilizzare le carte di pagamento di Conad, Coop ed Esselunga per il cashback statale

Nonostante un futuro incerto, il Cashback lanciato dallo stato nel dicembre 2020 continua ad andare avanti. L’ultimo aggiornamento dell’app Io infatti ha incluso le carte di pagamento di catene di distribuzione come Conad, Coop e Esselunga. L’aggiornamento dell’applicazione dedicata al cashback ha reso possibile pagare con la Fidaty oro di Esselunga, la Supercard di Coop e Più Conad Card di Conad.

Nonostante le polemiche, il cashback continua ad andare forte. A svelarlo è Claudio Durigon, sottosegretario al Mef che ha affermato: “Ha costituito un segnale positivo per i pagamenti digitali soprattutto per la percentuale della quota dei pagamenti elettronici sul numero totale di transazioni. Oggi il 56,6% di tutte le transazioni del programma ha un importo inferiore ai 25 euro e riguarda soprattutto i micropagamenti interessati dall’utilizzo del contante“. A testimoniare l’interesse degli italiani verso il Cashback è la crescita impressionante di utenti passati da 6 milioni a più di 8,5 milioni tra dicembre 2020 e marzo 2021. Nello stesso periodo di tempo gli utenti attivi sono cresciuti da 4 milioni a 7 milioni. Numeri destinati a crescere grazie anche al sopracitato aggiornamento dell’app Io che porterà nuovi possibili metodi di pagamento con l’aggiunta delle prime carte delle catene commerciali. Ottimi i numeri anche per ciò che riguarda i “furbetti del Cashback”. Durigon ha confermato che le condotte anomale riguardanti il programma rimborsi si attesta sullo 0,2% del totale complessivo degli utenti.

Cashback di Stato – Sito Ufficiale Cashless Italia

Articolo precedenteVodafone sta per lanciare le eSIM: costeranno 1€
Articolo successivoSerie A su TIMVISION: annunciato l’accordo tra TIM e DAZN