Roaming Tre su Wind: date confermate, cosa cambierà?

Al via il processo di integrazione delle infrastrutture per le reti di Wind e Tre Italia, che dovrebbe terminare a fine Agosto. Tabelle di marcia confermate sia per il roaming su Wind sia per la successiva chiusura di TIM

Il mese di Maggio appena iniziato segna un grande passo per la recente fusione Wind Tre, infatti, come già più volte annunciato, da pochissimo ha preso il via il processo di integrazione delle infrastrutture delle due società. I primi test, limitati ad una ristretta area geografica del Lazio, stanno portando i risultati sperati, e, salvo novità, sarà possibile continuare con il Piano di Apertura Roaming su Wind secondo la tabella di marcia già predisposta che segue:

  • Maggio 2017 – Abruzzo, Marche, Molise, Puglia, Lazio, Sardegna, Basilicata, Calabria, Sicilia
  • Giugno 2017 – Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta, Emilia Romagna, Friuli, Trentino, Veneto, Campania, Toscana, Umbria

Gli utenti di Tre Italia inizieranno, quindi, in maniera graduale, ad utilizzare il roaming su reti Wind sia per i servizi voce sia per quelli dati (inizialmente solo UMTS e GPRS, ad Agosto anche 4G) ed il traffico utilizzato sarà considerato, e quindi tariffato, come se fosse effettuato sotto rete Tre, nonostante sia visualizzato sul display del proprio smartphone il logo ed il segnale Wind. Gli utenti saranno inoltre avvertiti tramite SMS nel momento in cui la propria area geografica sarà oggetto dell’intervento.

wind tre roaming

Ovviamente l’unificazione delle due reti porterà al raggiungimento di un’unica grande infrastruttura più estesa e potenziata entro fine Agosto 2017, e questo condurrà progressivamente prima all’inclusione senza costi aggiuntivi del roaming su rete TIM, e, successivamente, alla sua interruzione, secondo questa tabella di marcia:

  • Giugno 2017 – Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta, Emilia Romagna, Friuli, Trentino, Veneto (zone turistiche escluse)
  • Luglio 2017 – Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Sardegna, Toscana, Umbria, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia (zone turistiche escluse)
  • Agosto 2017 Aree turistiche Nord Ovest, Nord Est, Centro e Sud

⚡️ Per non perdere una news, ricordatevi di seguirci su Telegram, riceverete una notifica ad ogni super offerta disponibile!