Home Amazon Presto con Amazon sceglieremo la data di consegna

Presto con Amazon sceglieremo la data di consegna

Amazon sta testando un nuovo metodo di consegna, che prevede la ricezione programmata dei pacchi

Notizia di questi giorni è che Amazon sta testando la consegna programmata con l’obiettivo di far scegliere al cliente il giorno in cui ricevere i pacchi.

Al giorno d’oggi, con il proliferare degli acquisti online, le consegne rappresentano un rito quotidiano per molte persone. Amazon ovviamente questo lo sa bene e fa di tutto per migliorare quella che è una parte fondamentale dell’esperienza che hanno gli utenti con l’azienda. D’altro canto i clienti di Amazon più affezionati sanno quanto possa essere frustante non avere certezza sulla data di consegna di un determinato pacco.

È così che per cercare di ovviare al problema, l’azienda sta testando un nuovo metodo di consegna, grazie al quale sarà possibile scegliere un giorno prestabilito per ricevere con certezza i pacchi attesi. In sostanza sarà possibile scegliere a priori un giorno della settimana per la ricezione dei pacchi che resterà fisso per tutti gli acquisti, salvo successive modifiche.

Il nuovo servizio, chiamato “Amazon Day”, è attualmente in fase di test ed è disponibile solo per una ristretta cerchia di utenti statunitensi. Ovviamente se il test andrà a buon fine, la società espanderà il servizio a tutti i clienti (probabilmente Prime).

L’iniziativa, oltre al miglioramento del customer care, è volta a migliorare l’efficienza degli ordini con una possibile riduzione dell’inquinamento atmosferico. Infatti, soprattutto per i clienti abituati agli acquisti automatici settimanali, sarebbe possibile ricevere tutti gli ordini in un unico giorno della settimana, con un beneficio sia da parte del cliente che non deve stare a controllare di continuo il tracking del pacco, sia da parte dell’azienda che può ottimizzare le spedizioni.