Home Grandi Offerte Mondiali Qatar 2022: Rai e Amazon i favoriti per i diritti TV

Mondiali Qatar 2022: Rai e Amazon i favoriti per i diritti TV

Secondo Radiocor, Rai e Amazon potrebbero spartirsi i diritti TV dei prossimi mondiali di calcio che si terranno in Qatar nel 2022

Secondo Radiocor, i detentori dei diritti TV dei prossimi mondiali di calcio dovrebbero essere la Rai ed Amazon. La rete televisiva statale e il colosso americano avrebbero complessivamente messo sul piatto 180 milioni di euro per aggiudicarsi i diritti TV in Italia dei prossimi mondiali che si disputeranno in Qatar nel 2022.

La Rai sarebbe vicina ad aggiudicarsi un pacchetto di 28 partite con diritto di scelta sui vari match oltre alla presenza della semifinale e della finale. Il valore del pacchetto dovrebbe aggirarsi sui 135 milioni di euro e dovrebbe contenere le partite dell’Italia in caso di qualificazione alla competizione della nostra nazionale.

I restanti 45 milioni di euro sarebbero invece stati offerti da Amazon. Il colosso americano avrebbe messo le mani su un pacchetto di 39 partite senza però avere diritto di scelta. Il pacchetto dovrebbe includere i restanti match non scelti dalla Rai oltre ovviamente alla semifinale e alla finale. In questo caso Amazon potrebbe non avere alcuna partita dell’Italia ma potrebbe trasmettere match di altre nazionali di spicco nel panorama calcistico come Brasile, Argentina o Germania. Per seguire tutti i match sarà necessario l’abbonamento ad Amazon Prime Video anche se non è da escludere l’ipotesi di trasmettere una selezione di partite anche sulle TV pubbliche.

L’assegnazione delle licenze dovrebbe avvenire la prossima settimana. I mondiali di calcio Qatar 2022 si terranno per la prima volta nella storia della competizione nei mesi di novembre e dicembre mentre le qualificazioni per il torneo dovrebbero chiudersi entro il marzo del 2022 (escludendo rinvii per via della pandemia di coronavirus).

Amazon Prime Video