Home Editoriale Lo spot Vodafone viene definito omofobo: critica superficiale

Lo spot Vodafone viene definito omofobo: critica superficiale

Ancora Vodafone, ancora 8 Marzo: su internet sono in tanti ad elogiarla e in tantissimi a criticare lo spot: non si starà esagerando?

Come da editoriale di ieri, Vodafone è riuscita alla grande a far parlare di se. anche importanti VIP del mondo dello spettacolo hanno usato l’hashtag lanciato da vodafone, #donnedafavola, e l’iniziativa ha avuto una diffusione veloce e capillare.

La redazione di Tariffando, dopo il tardo risveglio domenicale e dopo avervi dato la news su Spotify e andata a sentire un po’ gli umori su Twitter e su YouTube e siamo rimasti senza parole: piovono critiche, spot definito omofobo e irrispettoso.

Lo spot tanto criticato

C’è ben poco da dire, e non vogliamo alimentare la polemica: Come espresso ieri per noi è una grande operazione di marketing ben fatto e che fa bene a tutti, ma definire lo spot omofobo ci sembra un tantino esagerato. Lo spot lo definiamo simpatico e atto ad elogiare l’importanza delle donne nella società e non sicuramente denigratorio verso le famiglie omosessuali (su cui poi ognuno ha il suo pensiero, che non ha nulla a che vedere con questo spot). La nostra impressione è che ultimamente in Italia si è “facilmente irritabili”, “acidi”, quasi come se far scattare la polemica sia una buona cosa, anche criticando ciò a cui bisognerebbe dire solo “grazie”.


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteOttenere 6 mesi di Spotify oggi con Vodafone
Articolo successivoPlay Store Google: App a 10 cent e Film Gratis
Fondatore di questo sito, appassionato di tecnologia e "malato" di smartphone e telecomunicazioni da sempre. Classe 1992, mi piace scrivere, esporre le mie idee, confrontarmi e il giusto mix tra tutto questo equivale a Tariffando