Home Recensioni Leagoo Alfa 2: la nostra recensione

Leagoo Alfa 2: la nostra recensione

Legaoo Alfa 2 è uno smartphone medio di gamma di provenienza Cinese sempre fluido e reattivo. La RAM di soli 1 GB è il suo punto debole causando qualche sporadico rallentamento

Leagoo Alfa 2 è uno dei tanti smartphone facenti parte della enorme fetta di mercato Android definita dai cosiddetti medio gamma. E’ un dispositivo piacevole da vedere e da impugnare, grazie al design compatto nonostante il display da 5″. La fluidità del sistema è tutto sommato molto buona, seppur la RAM sia parecchio limitata.

CONFEZIONE La confezione è standard, classica dei telefoni Cinesi e contiene:

  • Leagoo Alfa 2
  • Caricatore USB 1.5A
  • Cavo USB/Micro USB
  • Auricolari
  • Pellicola + panni pulizia
  • Manuale rapido

COSTRUZIONE Lo smartphone ha un design non troppo ricercato, ma che risulta essere molto piacevole, sia grazie al suo display da 5″ (con risoluzione 1280 x 720 pixel) di diagonale con angoli smussati (2.5D) sia grazie alle cornici parecchio sottili. Ha dimensioni pari a 143.6*72.6*7.5 mm(L×W×H) e un peso che si attesta sui 140g.

Alfa 2 è un telefono con connettività solo 3G Dual SIM e supporto solo alle reti a 2.4Ghz, che in abbinata alla batteria da 2600 mAh e al processore MediaTek MT6580 da 1.3 Ghz con GPU Mali 400 (e 1 GB di RAM) riesce a garantire una giornata di utilizzo senza particolari problemi. La memoria integrata è pari a 16 GB espandibile con Micro SD.

Particolare la cover posteriore, con un riquadro touch per muoversi nei menu del telefono senza toccare lo schermo e con la possibilità di impostare parecchie gesture. Lo abbiamo trovato un po’ scomodo a causa delle frequenti pressioni involontarie.

Il comparto multimediale presenta invece una fotocamera posteriore da 13 MegaPixel con doppio flash LED Dual Tone e una anteriore da 5 Megapixel con flash LED di bassissima potenza.

FUNZIONAMENTO Lo smartphone si muove bene e senza impuntamenti di sorta, la RAM è poca e Alfa 2 ogni tanto affanna: utilizzando App o giochi molto pensanti potrete incappare in qualche refresh della home. Per il resto la navigazione è gradevole e godibile e la sensibilità del touch è buona, così come la visibilità al sole del display che ha colori veramente molto buoni e una densità di 294 PPI.

Il comparto multimediale non spicca, l’audio non è molto potente ma è ben chiaro, mentre le due fotocamere producono scatti gradevoli, sopratutto la posteriore in Macro, nelle foto panoramiche presenta molte sfocature e la qualità è solo sufficiente. In entrambe le fotocamere, il flash si rivela insufficiente, dimostrando scarsa o nulla efficacia.

La batteria invece si comporta molto bene, Leagoo Alfa 2 non ha molta fame di batteria e si riesce ad arrivare a sera senza troppi patemi d’animo. Ottima pure la dissipazione, non scalda mai, nemmeno sotto sforzo.

E’ un prodotto quindi che si posiziona perfettamente nella fascia media, una fascia molto popolata e con concorrenti molto forti. Costa circa 80€ a cui vanno aggiunti gli antipatici dazi doganali