Home Recensioni Cubot Dinosaur: la nostra recensione

Cubot Dinosaur: la nostra recensione

Cubot Dinosaur è un telefono grande, fluido e veloce. Multimedia? Il solito MediaTek.

Abbiamo provato per voi un dispositivo che ci ha stupito dal punto di vista della fluidità del sistema. Molto grande da tenere in mano, come poche personalizzazioni e con una parte multimedia che non si soddisfatto del tutto. Scopriamolo nel dettaglio!

Acquistalo su Myefox

CONFEZIONE: confezione molto ricca, troviamo infatti:

  • smartphone;
  • cavo usb-microusb;
  • caricatore da 1A;
  • cover in silicone (molto spessa).

COSTRUZIONE: non è un dispositivo bellissimo. Il retro è abbastanza brutto e non conferisce nè stabilità nè grip. L’estetica, come anticipato, è abbastanza anonima: la trama posteriore è veramente brutta. Si segnalano, inoltre/purtroppo, i tasti funzione non retro-illuminati.

HARDWARE: il processore di questo Cubot Dinosaur è un Mediatek MT6735 quad core a 1,3 GHz corredato da ben 3 GB di RAM. Abbiamo inoltre 16GB di memoria interna, espandibili via MicroSD. Il Wi-Fi è monobanda e la connettività è LTE/3G/2G con supporto alla banda 800 MHz dichiarata (non abbiamo potuto verificarla con Wind purtroppo!): non ci ha soddisfatto la connettività dati: abbiamo notato una ricezione non eccellente e troppi switch tra 3G ed LTE. Assente NFC e led di notificaBatteria da 4150mAh che assicura un’ottima durata, si spegne alle 23 con il nostro uso intenso  (a dire il vero mi sarei aspettato ancora di più) anche grazie al buon display HD da 5.5 pollici.

SOFTWARE: totalmente stock, come gli ultimi telefoni, c’è pochissima personalizzazione da parte di Cubot. Non ci sono nemmeno le solite gesture MediaTek, niente di niente. Troviamo esclusivamente le principali app Android. Veramente brutto (ma velocissimo) il launcher di sistema, che abbiamo prontamente sostituito con Nova Launcher.

MULTIMEDIA & FOTOCAMERA: entrambe le fotocamere sono gestite dalla solita app MediaTek, fatta davvero male. La fotocamera anteriore è decente, da 2MP, anterpolata a 5MP. La fotocamera posteriore è da 8MP interpolata a 13MP: in qualsiasi condizione, le foto vengono abbastanza male. Lentissima la messa a fuoco.

CONCLUSIONI & ACQUISTO: Cubot Dinosaur è un buon telefono, per il prezzo in cui si posiziona. E’ un dispositivo molto “chiaro”: è fluido in tutte le situazioni, ma lato multimedia ci ha deluso e non poco. Va però considerato il prezzo di vendita, non si potrebbe chiedere di più. Noi lo abbiamo acquistato su myefox.

Acquistalo su Myefox


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteMicro SD SanDisk Extreme 32GB a soli 6€ su Amazon!
Articolo successivododocool Quick Charge 3.0 caricatore da muro: la nostra recensione