Home Amazon Amazon, arriva Echo Dot 4 e la nuova Fire TV 2020: le...

Amazon, arriva Echo Dot 4 e la nuova Fire TV 2020: le novità

Amazon ha presentato la nuova gamma dei suoi dispositivi smart, Echo e Fire TV, che presentano grandi miglioramenti e molte novità. Tutti i dettagli

Nella giornata di ieri Amazon ha ufficialmente presentato la nuova gamma dei suoi due dispositivi smart più popolari e acquistati sullo store omonimo, Echo Dot e Fire TV, da oggi ancora più performanti, migliorati con l’obiettivo di massimizzare la qualità dell’interazione con l’utente finale.

Alexa, parlami della nuova gamma Echo

Non più tondi e appiattiti, ma sferici e in grado di interagire quasi fisicamente con voi, ruotando per seguire ogni vostro movimento: è solo una delle nuove feature dei nuovi Echo, che cambiano forma, acquisiscono maggiori funzionalità e vi semplificheranno ancora di più la gestione domotica.

Il nuovo Echo, dall’accattivante design sferico, adesso racchiude le potenzialità di Echo ed Echo Plus, mantenendo tuttavia lo stesso prezzo di Echo. Rivestito di tessuto che si adatta a qualsiasi ambiente della casa e con un anello luminoso a LED in grado di riflettersi su qualsiasi superficie, il nuovo Echo non solo si presta bene ad essere un buon complemento d’arredo, ma anche un aiutante ancora più prezioso grazie al nuovo sistema audio stereo Dolby, dal suono limpido e nitido garantito anche dal woofer da 3” (76 mm) e dai due tweeter (20 mm/0,8”). che restituiscono alti ben definiti, medi dinamici e bassi profondi, per un’esperienza acustica ottimale. Non solo: il sistema audio di Echo è anche intelligente, perché rileva automaticamente lo spazio in cui viene inserito, adattando il suono all’ambiente circostante. Per la prima volta, Echo include un hub per la Casa Intelligente, con il supporto di Zigbee, e dispone anche della connettività Bluetooth LE. Un’ulteriore implementazione è la possibilità di spegnere le sveglie con un semplice tocco della mano.

Rivisto e migliorato anche Echo Dot, il dispositivo Echo più popolare e venduto di sempre. Esteticamente presente un design molto simile a quello di Echo – rivestimento in tessuto e forma sferica – ma, sul fronte tecnico, è in grado di fornire un’esperienza acustica ancora più ottimale, grazie al potente altoparlante frontale da 41 mm che riproduce voci nitide e bassi bilanciati per un audio pieno in qualsiasi stanza della casa. Il nuovo Echo Dot è disponibile anche nella versione con orologio, cioè con un piccolo display LED che permette di controllare agevolmente l’orario, la temperatura esterna, i timer e le sveglie – che, come in Echo, in entrambe le versioni di Dot potranno essere disattivate con un tocco della mano.

Ma il vero pezzo forte della gamma sembra senz’altro essere Echo Show 10. Arricchito e migliorato, Echo Show 10 si presta ad essere l’assistente perfetto all’interno di abitazioni sempre più connesse e sempre più smart. Il display in HD – ingrandito a 10″ – con colori brillanti e sempre visibili è adattivo e vi seguirà ad ogni passo, letteralmente: grazie ad un silenzioso motore interno, coniugato ad una fotocamera frontale da 13 MP grandangolare, Show 10 ruoterà in base ai vostri movimenti, seguendovi continuamente per non farvi perdere mai di vista ciò che state guardando e non far calare l’eccellente qualità audio.

Echo Show 10 è l’alleato perfetto per l’intrattenimento e la famiglia: sarà possibile fruire dei contenuti di popolari cataloghi online come Prime Video e Netflix (i cui abbonamenti andranno sottoscritti in separata sede), di musica, video e tanto altro, ma anche di organizzare comode videochiamate di gruppo con amici e parenti, fino ad 8 interlocutori in contemporanea, chiedendo semplicemente ad Alexa di mettervi in contatto con i vostri cari o i vostri colleghi.

Show 10 utilizza avanzati algoritmi di visione artificiale che aiutano a rendere la casa più sicura e intelligente. Infatti, grazie alla fotocamera integrata, sarà possibile effettuare registrazioni in loco o da remoto, tramite la app di Alexa, ma anche di intervenire sul fronte domotico, accendendo, ad esempio, le luci ogni volta che qualcuno entra nella stanza. E la privacy? È al sicuro anche quella. Le registrazioni sono fatte tutte in locale sul dispositivo e la funzionalità intelligente di seguire l’utente potrà essere disattivata in qualsiasi momento, semplicemente coprendo la fotocamera o chiedendo ad Alexa di disattivare la funzionalità.

Tutti i dispositivi Echo sono rispettosi dell’ambiente; sono stati realizzati con materiali ecosostenibili, riciclati al 100% e sono dotati di modalità di Risparmio Energetico, così da impattare il meno possibile durante i periodi di inattività.

Alexa, quanto costa la nuova gamma Echo? 

I nuovi Echo ed Echo dot (anche con orologio) sono tutti disponibili per il preordine, ma non verranno spediti prima della fine del 2020.

Echo è acquistabile ad un prezzo di 99,99 euro, mentre Echo Dot si attesta sui 59,99 euro. Entrambi saranno disponibile nei colori antracite, bianco ghiaccio e ceruleo, mentre Echo Dot con orologio (venduto a 69,99 euro) sarà disponibile nelle colorazioni bianco ghiaccio e ceruleo.

Echo Show 10, invece, verrà venduto ad un prezzo di 249,99 euro, nei colori antracite e nero. È già possibile preordinarlo, ma non sono stati annunciati tempi di consegna.

Fire TV: tutte le novità del 2020

Insieme alla gamma Echo, Amazon ha deciso di rivedere e rilanciare anche la gamma Fire TV, ad oggi uno dei dispositivi smart più venduti ed apprezzati. Forte di 100 milioni di device venduti e milioni di contenuti in streaming fruiti ogni mese, Fire TV viene aggiornata e potenziata, per offrire ora prestazioni del 50% più potenti e un formato audio Dolby Atmos per restituire suoni ricchi e cristallini. Così, ieri sono stati ufficialmente presentati due nuovi prodotti Fire TV, oltre alla Fire TV Stick potenziata e rivisitata: la Fire Tv Stick Lite e il Fire TV Cube, finalmente disponibile in Italia. Vediamo di cosa si tratta.

La nuova Fire TV Stick presenta adesso un processore quad-core da 1,7 GHz, che la rende più veloce e performante del modello precedente del 50%, con un consumo energetico dimezzato. Inoltre, offre una risoluzione altissima a 1080p a 60fps e la compatibilità con la tecnologia HDR, associate ad un WiFi dual-band e la doppia antenna supportano la connessione a reti a 5 GHz per uno streaming più stabile. Presente inoltre il nuovo formato Dolby Atmos, che garantisce un suono potente e coinvolgente, e un comodo telecomando attraverso il quale sarà più facile interagire con Alexa e con il device.

La Fire Stick TV lite, invece, si differenzia dal modello madre per caratteristiche video, supportando la risoluzione Full HD con consumi ridotti rispetto al modello precedente. Inoltre, è dotata di Alexa Voice Remote Lite, un telecomando semplificato che consente di utilizzare la voce per cercare, un avviare e controllare i contenuti.

Il Fire TV Cube, invece, potremmo dire che è il top di gamma: dalle caratteristiche più avanzate rispetto alle due Stick, il Cube offre un’interfaccia utente rapida e fluida, con accesso a Dolby Vision e contenuti 4K Ultra HD fino a 60 fps. Fire TV Cube supporta i colori brillanti garantiti dalla tecnologia HDR, con Dolby Vision e HDR 10+, oltre alla nitidezza dell’audio Dolby Atmos. Presenta inoltre un riconoscimento vocale ad ampio raggio grazie agli 8 microfoni incorporati e una tecnologia di beamforming avanzata che combina i segnali dei singoli microfoni per eliminare il rumore, il riverbero e tutto ciò che potrebbe ostacolare una corretta ricezione della richiesta, perfino altre conversazioni che si stanno svolgendo nella stessa stanza, consentendo ad Alexa di ricevere solo ed esclusivamente il comando vocale. Grazie all’avanzato comparto tecnico e al potente processore, è possibile rapportarsi al Cube utilizzando esclusivamente la propria voce. Al momento del lancio, app di streaming come Prime Video, Netflix, YouTube e ARTE supporteranno controlli vocali in-app migliorati.

Inoltre, Fire TV Cube utilizza la tecnologia a infrarossi multidirezionale, protocolli basati su cloud e HDMI CEC che, combinati con Alexa, consentono di controllare la TV, la soundbar, il ricevitore A/V e altri dispositivi domestici intelligenti compatibili. Fire TV Cube ti consente anche di cambiare gli ingressi sui televisori compatibili. Con l’altoparlante integrato, Fire TV Cube consente inoltre di controllare il tempo, ascoltare le notizie e molto altro, anche a TV spenta.

Ma le novità riguardano anche l’interfaccia, che in occasione del lancio dei nuovi dispositivi è stata totalmente rivista e migliorata. Cambia, infatti, la posizione del menù e il modo in cui si potrà passare da un catalogo all’altro o da un titolo all’altro, ottimizzato per essere più veloce ed intuitivo.

La regina dell’esperienza Fire TV è senz’altro Alexa. Con una gamma di comandi vocali ampliata, sarà più facile interagire con Alexa e fare richieste sempre più mirate e dettagliate, così da accedere più rapidamente al contenuto di cui si ha bisogno. Alexa diventa ogni giorno più intelligente e l’interfaccia utente riprogettata di Fire TV permette di accedere a una schermata “Scopri Alexa” che mostra tutte le funzionalità di Alexa e aiuta a visualizzare il meteo, l’andamento della borsa e altro ancora.

Prezzi e disponibilità della gamma Fire TV

La nuova Fire TV Stick e la Fire TV Stick Lite sono disponibili per il preordine e verranno entrambe spedite a partire dalla settimana prossima, ad un prezzo di 39,99 euro per la Fire Stick TV e 29,99 euro per la Fire TV Stick Lite.

Fire TV Cube, invece, è già disponibile per l’acquisto e la spedizione ad un prezzo di 119,99 euro.

La nuova interfaccia, invece, sarà disponibile a partire dalla fine dell’anno su tutti i dispositivi Fire TV.