Home Editoriale Wind, Internet illimitato vero o solo apparente? Attenti alle velocità

Wind, Internet illimitato vero o solo apparente? Attenti alle velocità

Wind si sta facendo forte con il suo Internet illimitato, ma non è tutto oro ciò che luccica: Giga frenati a 128 kbps. Pura mossa di marketing?

Come vi abbiamo annunciato più volte all’interno dei recenti articoli, questo è un periodo un po’ infelice per Wind e per i suoi clienti, che si trovano tra l’incudine e il martello, sempre sull’attenti per capire dove sta la convenienza, per capire se rimanere con l’attuale operatore oppure cercare di meglio effettuando portabilità. Da un lato le rimodulazioni che lasciano davvero pochi spiragli, dall’altro le novità per l’estate 2017, la fine del Roaming Europeo, il nuovo canvass ecc. Districarsi tra tutto questo non è assolutamente facile, soprattutto se, alcune delle feature di cui si parla spesso, vengono pubblicizzate in maniera piuttosto ingannevole, inesatta, e coloro che ci cascano e che quindi possono essere raggirati più facilmente sono sempre e solo gli utenti, molti dei quali, spesso, poco esperti.

Come avrete sicuramente intuito, ci stiamo riferendo alla novità introdotta da Wind alcuni giorni fa, a volte definita sul web addirittura come una svolta epocale riguardo la navigazione mobile; stiamo parlando di Internet illimitato su rete Wind. A partire da oggi 19 Giugno 2017, infatti, anche dopo aver consumato completamente il proprio bundle dati incluso nelle varie promo e piani tariffari già attivi, sarà disponibile, gratuitamente, un piano internet illimitato, per continuare la navigazione lì dove, normalmente, ci saremmo dovuti fermare per non far arrivare a zero il nostro credito telefonico.

wind internet illimitato

Come si può ascoltare anche nello spot, però, si parla di soli 5 Giga Full Speed, ma questo cosa vuol dire? Che solo i primi 5 GB di traffico dati saranno quello per cui effettivamente stiamo pagando, questi andranno, infatti, alla massima velocità raggiungibile, ed una volta terminato quanto previsto, il traffico sarà frenato alla bassissima velocità di 128 kbps, cosa utile, nella pratica, soltanto con applicazioni di messaggistica istantanea o similari. Non è tutto oro quel che luccica quindi, nonostante venga presentato tutto come unlimited, cosa tecnicamente corretta, la nostra Quality of Experience ne risentirà parecchio. Appare corretto sottolineare però come, attualmente, Wind, al contrario di altri operatori, ci dia quantomeno la possibilità di continuare ad essere connessi, dopo aver anche incrementato la velocità facendola passare da 32 a 128 kbps.

Per concludere, se con questa mossa di apparente internet illimitato, lo scopo di Wind fosse davvero quello di mantenere un livello qualitativo elevato per la mobilità dati dei propri utenti, secondo il nostro parere, la strada da percorrere è ancora lunga.