Home Vodafone rete fissa Vodafone: rimodulazioni in vista per la rete fissa

Vodafone: rimodulazioni in vista per la rete fissa

Vodafone si lancia nell’ennesima rimodulazione e a farne le spese, questa volta, sono i clienti della rete fissa. Vediamo quali offerte saranno interessate dal rincaro

Sorpresa poco gradita quella che migliaia di clienti hanno trovato nell’ultima fattura, nella ormai temuta sezione Comunicazioni importanti. Vodafone, infatti, ha comunicato che, a partire dall’8 dicembre 2019, Vodafone Unlimited Vodafone Unlimited+ subiranno un rincaro di 2,99€ al mese. Ed essendo le fatture bimestrali, da dicembre si vedrà un aumento di ben 5,98€.

La rimodulazione, spiega il gestore rosso, interessa coloro che hanno attivato Unlimited Unlimited+ dal 17 febbraio 2019 in poi.

Unica magra consolazione è rappresentata da Extra 30 Giga, l’offerta dati che può essere attivata sulla Sim abbinata al piano e che prevede ogni mese 30 gigabyte da utilizzare sui diversi dispositivi mobili. L’opzione potrà essere attivata tramite la pagina dedicata del sito ufficiale di Vodafone.

Anche in questo caso, così come accadeva per le precedenti rimodulazioni, ai sensi del decreto legislativo n.259 del 2003, sarà possibile rescindere dal contratto o passare ad altro operatore senza alcun costo aggiuntivo, entro il 7 dicembre 2019, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali“. Diversi sono i metodi attraverso i quali è possibile interrompere il contratto: attraverso il sito www.variazioni.vodafone.it, negli store Vodafone, oppure inviando una raccomanda A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190, 10015 Ivrea (TO) piuttosto che attraverso PEC – Posta Elettronica Certificata – all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, sempre ricordandovi di specificare la causale sopra menzionata.

Vodafone