Home Vodafone Vodafone lancia a Torino la rete 4.5G fino a 550 Mbps

Vodafone lancia a Torino la rete 4.5G fino a 550 Mbps

Vodafone lancia a Torino il 4.5G: investimenti per 150 milioni in 3 anni per lo sviluppo delle reti di nuova generazione

Con un comunicato stampa che risale solo a poche ore fa, Vodafone dichiara ufficialmente l’arrivo del 4.5G anche a Torino. Per chiunque se lo stesse chiedendo, il 4.5G (anche LTE Advanced) è una sorta di evoluzione naturale dell’attuale 4G, che anticipa però le reti di quinta generazione, destinate ad arrivare intorno al 2020.

Come la maggior parte di voi saprà, invece, la copertura è attiva, al momento, soltanto su pochissime città italiane, ma permette di raggiungere velocità anche doppie rispetto a quelle attuali di navigazione LTE.

Il 4.5G è la base di partenza per l’introduzione di una nuova generazione di servizi da cui i clienti possono trarre benefici ancor prima dell’arrivo del 5G. Grazie alle caratteristiche della nuova rete, combinate alle soluzioni architetturali di Nokia, Vodafone ha mostrato in anteprima alcune applicazioni riguardanti la realtà aumentata, ottime in questo caso, proprio perché tendono ad aver bisogno di un grande dispendio di risorse e di banda.

4.5G Vodafone

Una parte tecnica del comunicato ufficiale riporta:

La rete 4.5G è in grado di rispondere ai nuovi bisogni dei clienti e di offrire loro un alto livello di performance grazie alla combinazione di tecniche di trasmissione avanzate, dalla “Carrier Aggregation” a 4 frequenze, alla tecnologia “4X4 MIMO” in grado di moltiplicare la quantità di informazione che può essere trasmessa sulla stessa banda, aggiungendo anche tecniche di modulazione in grado di migliorare le prestazioni della rete in termini di velocità e tempi di risposta.

Per intenderci, grazie a questa novità, potremo, ad esempio, scaricare la puntata della nostra serie TV preferita in 30 secondi, migliorare l’esperienza d’uso di applicativi professionali come quelli legati alla manutenzione da remoto, fino a quelle in Cloud, che necessitano di un tempo di risposta ancora più veloce. Vodafone ha investito, negli ultimi 3 anni, 150 milioni di euro nelle reti di ultima generazione per rendere Torino tra le città tecnologicamente più all’avanguardia d’Italia e d’Europa.

Ricordiamo, infine, che attualmente solo alcuni smartphone sono compatibili con questa rete: Samsung Galaxy S8, S8+, Note8 e Sony Xperia XZ Premium. Questo elenco, però, è destinato a crescere molto velocemente.