Home Vodafone Vodafone lancia CAT-M in Italia per l’IoT in mobilità

Vodafone lancia CAT-M in Italia per l’IoT in mobilità

Vodafone è il primo operatore italiano a lanciare la tecnologia CAT-M ideale per applicativi IoT in mobilità

A partire da oggi, Vodafone rende disponibile in Italia CAT-M, tecnologia di ultima generazione per connessioni ad alta velocità e stabilità ideata per applicativi IoT in mobilità. CAT-M (o LTE-M) utilizza la rete cellulare 4G e sfruttando la sua ampia copertura e soprattutto la sua stabilità di performance anche in mobilità, unita ad una capacità di trasmissione dati elevata, rende questa tecnologia ideale per molte soluzioni applicative IoT in mobilità. CAT-M contribuirà in modo significativo nei prossimi anni allo sviluppo delle smart cities agevolando ambiti quali la mobilità o la sanità. La prima azienda in Italia ad aver integrato tale tecnologia è la Raliacom, azienda vicentina che realizza prodotti per la localizzazione e il controllo remoto di veicoli, impianti industriali e dispositivi indossabili da polso salvavita per gli anziani.

I bassi tempi di latenza e le ottime velocità fornite dalla rete cellulare 4G consentono a CAT-M di trasferire piccole o medie quantità di dati trasmessi da oggetti in movimento. Le possibili applicazioni di questa tecnologia riguardano l’ambito della mobilità, come ad esempio la gestione di flotte di veicoli attraverso applicativi di tracciamento oppure operazioni di monitoraggio tempestivo delle catene di approvvigionamento per aumentare l’efficienza delle supply chain. Altri ambiti che potrebbero ricevere supporto da questo tipo di tecnologia è lo smart-home (collegamento in rete di elettrodomestici o allarmi) e quello della medicina. In particolare quest’ultimo potrebbe portare allo sviluppo significativo di applicazioni di telemedicina.

Quest’ultima tecnologia è solo l’ultima di quelle che Vodafone già offre alle aziende. Tra le più famose troviamo LTE (che consente alle persone di scambiare dati tramite i propri smartphone), la Narrowband IoT (che garantisce ampia copertura a velocità e consumi di energia ridotti per le comunicazioni Machine-to-Machine) e poi 5G (che offre latenze bassissime e banda ultra-larga per applicazioni in tempo reale o con contenuti in alta definizione). Lo sviluppo della tecnologia CAT-M fa parte di un piano molto ampio del Gruppo Vodafone che ha già attivato la tecnologia in Olanda, Germania e Ungheria.


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteSelfy Conto: ora in regalo buono Amazon da 100€
Articolo successivoAmazon Prime Day 2022: date ufficiali, offerte & come seguirlo