Home Editoriale Rete Unica: oggi l’incontro di Sky, Vodafone e Windtre con ministri e...

Rete Unica: oggi l’incontro di Sky, Vodafone e Windtre con ministri e CDP

Rete Unica ai nastri di partenza: avvenuta oggi la conference call tra i ministri Gualtieri e Patuanelli e i vertici di Sky, Vodafone e Windtre, con la partecipazione di CDP

Realizzare una rete unica per la banda ultra larga che garantisca un mercato competitivo, trasparente e neutrale: è questo l’obiettivo a cui puntano i ministri Gualtieri e Patuanelli – rispettivamente dei Ministeri dell’Economia e dello Sviluppo Economico – e per raggiungere il quale hanno deciso di coinvolgere nell’ambizioso progetto tre colossi italiani – Sky, Vodafone e Windtreguidati da da Cassa Depositi e Prestiti.

L’incontro, del quale i diversi amministratori delegati hanno apprezzato il clima di collaborazione, ha fornito l’occasione per esporre i diversi punti di vista in merito alla indipendenza strategica e operativa della nuova società. Questa indipendenza, secondo i tre operatori, sarà il fattore cruciale per uno sviluppo rapido e diffuso della rete a banda ultra larga, che è fondamentale per la realizzazione di una piena digitalizzazione del Paese, portando ovunque la fibra fino alle case degli utenti finali.

Gli accordi societari e di governance, così come i vari dettagli operativi (tariffazione, pratiche commerciali e assistenza al cliente), restano un punto cruciale sul quale lavorare e dal quale dipenderà la buona realizzazione del progetto.

Da parte loro, Ibarra (Sky), Bisio (Vodafone Italia) e Hedberg (Windtre) si sono detti contenti di poter condividere il proprio bagaglio tecnico e di poter concretamente contribuire alla crescita del Paese in termini di rete, nonché all’appianamento definitivo del divario digitale.

I punti da delineare e discutere, stando ai tre AD, sono ancora tanti da definire e curare, ma tutti e tre si sono comunque detti soddisfatti della scelta del Governo di coinvolgere tutti gli operatori del settore. Restiamo in attesa di futuri e ulteriori sviluppi.

👉 Cerchi news su telefonia, risparmio ed altre occasioni? Unisciti al nostro canale Telegram!
✅ Puoi anche seguirci su Google News, Facebook, Instagram e risparmiare nei tuoi acquisti Amazon grazie ai nostri canali tematici dedicati.