Home Recensioni Powerbank Spigen 10000 mAh: la nostra recensione

Powerbank Spigen 10000 mAh: la nostra recensione

Il powerbank Spigen è uno dei prodotti più portable che abbiamo testato, è davvero molto utile e versatile, ideale per chi ha sempre bisogno di una presa di corrente

Iniziamo dicendo che questo prodotto ha due funzioni: può essere utilizzato sia come powerbank, per caricare smartphone, tablet ecc. e sia come una piccola torcia LED, in caso di bisogno.

[amazonbox id=B013TXMH0U]

CONFEZIONE – Il box all’interno del quale è custodito questo powerbank Spigen è la consueta scatola di cartone della casa produttrice, caratterizzata dai classici colori nero/arancio. Il prodotto è ben protetto, avvolto nel pluriball. All’interno nella confezione troviamo:

  • Powerbank 10’000 mAh
  • Cavo di ricarica USB/microUSB
  • Minuscolo dépliant utente (EN)
  • Certificato di autenticità con seriale (per verificare l’acquisto su original.spigen.com)

COSTRUZIONE – Non appena viene tirato fuori dal box, questo powerbank ci colpisce per i materiali, nello specifico per la sua cassa unibody in alluminio satinato, che si tiene facilmente in mano grazie alle dimensioni compatte (99 x 77.5 x 22 mm), ma che di certo non contribuisce ad avere un grip migliore, anche se guadagna punti eleganza. Ogni tanto ci è capitato di sentire qualche scricchiolio, facendo pressione sulla cassa o inserendo il cavetto USB. Il peso è di 299 grammi, abbastanza per dare una sensazione di solidità ma non troppo per essere portato sempre con se, magari all’interno di una tracolla. La lampada LED montata fa egregiamente quello per cui è pensata, ma non illumina molto in profondità.

COME VA – La capacità della batteria è di 10’000 mAh e, come molti dispositivi simili, include ben due uscite USB, una da 1.0 A e l’altra da 2.1 A. Questo prodotto è pensato per essere portato sempre con noi, e per il primo uso è consigliato caricarlo completamente. E’ inoltre molto importante sottolineare la presenza di un piccolo display in grado di comunicarci la percentuale di batteria rimanente, oltre che il voltaggio e l’uscita della porta USB che stiamo usando, il che fa sempre comodo.

CONCLUSIONI – Consigliamo questo powerbank Spigen a chi è spesso fuori porta, e a chi ha sempre bisogno di una presa di corrente ed ha preso l’abitudine di portare sempre con se il proprio caricabatteria da muro, che da adesso in poi, non servirà più!

[amazonbox id=B013TXMH0U]