Home Grandi Offerte Poste Italiane: da Gennaio le raccomandate costeranno 5€!

Poste Italiane: da Gennaio le raccomandate costeranno 5€!

Dal 10 gennaio 2017 aumenterà il costo delle raccomandate di Poste Italiane

Avevamo già dovuto parlarvi in passato di un cambiamento importante nel mondo delle Poste Italiane, quella volta si parlava dell’addio della Prioritaria, questa volta l’aggiornamento riguarda le tariffe relative alle ben note “Raccomandate Postali“. Vediamo insieme cosa cambierà:

Importanti cambiamenti sono in arrivo con l’anno nuovo in Poste Italiane. Dal 10 gennaio 2017 infatti, aumenterà il costo delle raccomandate nel rispetto, tende a precisare Poste Italiane, dei limiti e delle prescrizioni disposte dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Varieranno dunque le condizioni economiche di alcuni servizi universali di corrispondenza e abbiamo deciso di riportarli qui di seguito come esposte sul sito di Poste Italiane:

  • Le tariffe della Posta Raccomandata (Retail) saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 4,50 a € 5,00. Tale incremento sarà applicato anche alle comunicazioni connesse alle notifiche (Comunicazione Avvenuta Notifica, Comunicazione Avvenuto Deposito, Comunicazioni ex artt. 139, 140 e 660 c.p.c. e artt. 157, 161 c.p.p.);

  • Le tariffe della Posta Raccomandata Pro saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 3,30 a € 3,40. Tale incremento sarà applicato, per la componente di recapito, alle tariffe di Posta Raccomandata Online nazionale;

  • Le tariffe della Posta Raccomandata Smart saranno incrementate nei primi cinque scaglioni di peso nonché nell’ultimo scaglione limitatamente alla destinazione EU. Nel contempo, saranno ridotte le tariffe nell’ultimo e nel penultimo scaglione di peso per le destinazioni AM e CP e nel penultimo scaglione per la destinazione EU. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà, in funzione dell’area di destinazione, per AM da € 2,20 a € 2,30, per CP da € 2,50 a € 2,60 e per EU da € 3,20 a € 3,30;

  • Le tariffe della Posta Raccomandata Internazionale saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso e per tutte le zone tariffarie di destinazione e per tutti i canali di accettazione (fisici ed online). In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi per la Zona 1 varierà da € 5,95 a € 6,60;

  • Le tariffe dell’Atto Giudiziario saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 6,60 a € 6,80;

  • Le tariffe della Posta Assicurata saranno incrementate negli scaglioni di peso successivi al primo e per tutti i valori assicurati previsti. In particolare, la tariffa per gli invii di valore fino a € 50,00 e di peso oltre 20 e fino a 50 grammi varierà da € 6,90 a € 7,25;

  • Le tariffe della Posta Assicurata Internazionale saranno incrementate negli scaglioni di peso successivi al primo, per tutti i valori assicurati previsti e per tutte le zone tariffarie di destinazione. In particolare, la tariffa per gli invii di valore fino a € 50,00 e di peso oltre 20 e fino a 50 grammi per la Zona 1 varierà da € 9,40 a € 10,00.

Poste Italiane comunica inoltre che, con riferimento ai servizi Pieghi di libri e Pieghi di libri a tariffa ridotta editoriale, ferme restando le rispettive tariffe di recapito che restano invariate, sarà incrementata la componente del diritto di raccomandazione da € 2,35 a € 3,35. Gli altri servizi di recapito non subiranno variazioni tariffarie.

Tutte queste informazioni in dettaglio relative alle variazioni introdotte sono disponibili dal 7 dicembre 2016 presso gli uffici postali e negli altri Centri di Accettazione.

Vi invitiamo per ulteriori chiarimenti a visitare il sito ufficiale.

Articolo precedenteVodafone: 1 Giga gratis a tutti gli Under 30!!!
Articolo successivoNuovo evento promozionale su Gearbest in occasione delle festività natalizie!