Home Recensioni PanShot Selfie. monopiede: la nostra recensione

PanShot Selfie. monopiede: la nostra recensione

I selfie stanno conquistando il mondo intero, questo utile accessorio proposto, aiuterà moltissimo gli amanti dell’autoscatto!

Alzi la mano chi non ha mai fatto un selfie. Probabilmente chiunque possieda uno smartphone moderno oggi ha usufruito della funzione autoscatto, tanto amata da alcuni e tanto odiata da altri. Oggi vi parliamo del monopiede estensibile PanShot, si tratta di un “bastone per i selfie”, utilissimo per chi li ama, molto rubusto e con la possibilità di utilizzare anche una fotocamera compatta/reflex fino a 1Kg.

CONFEZIONE In cartone riciclato classico di Amazon. Al suo interno, il monopiede estendibile PanShot, una base per agganciare lo smartphone allargabile per adattarsi a tutti gli smartphone, e infine un una comoda busta in stoffa per trasportarlo con comodità.

COSTRUZIONE Solidissima, la qualità costruttiva c’è e si vede, nulla a che vedere con i prodotti venduti in giro per le strade: il prodotto di PanShot non flette mai nonostante alla massima estensione sia lungo quasi 90cm, supportando pesi massimi di 1Kg. L’estensibilità massima risulta essere selezionabile e il prodotto presenta un comodo tasto di scatto direttamente nell’impugnatura rivestita in morbida gomma. Per usufruire della funzionalità di scatto è necessario collegare il cavo jack allo smartphone, la compatibilità è garantita con tutti gli smartphone che hanno la possibilità di scattare foto alla pressione dei tasti volume. Bella la custodia in stoffa con tanto di laccetto: lo si può portare facilmente in giro!!

COME VA L’ottima costruzione del monopiede PanShot si riflette anche sul risultato del selfie, che risultano essere davvero ben realizzati, senza alcun problema di sorta.